Cerca le Santissime Risposte

lunedì 1 ottobre 2012

Perché è importante andare alla Santa Messa


Cari fratelli e sorelle in Cristo,
nei giorni scorsi noi di "Risposte Cristiane" vi abbiamo proposto un piccolo sondaggio per conoscere il grado della vostra devozione. I risultati del sondaggio sono stati questi:

Su 755 lettori,
  • vanno a messa tutti i giorni 59 lettori (7,8%)
  • vanno a messa una volta alla settimana 27 lettori (3,6%)
  • vanno a messa due volte alla settimana 5 lettori (0,7%)
  • vanno a messa più di due volte alla settimana 7 lettori (0,9%)
  • vanno a messa solo in occasione delle festività 34 lettori (4,5%)
  • non vanno mai a messa  623 lettori (82,5%)
Che dire, amici, fratelli e sorelle in Cristo, non ho parole per esprimere la nostra delusione e mortificazione nel constatare che così pochi di voi frequentano con sufficiente regolarità le sacre funzioni.

Male! Questo è il segno che Satana sta spadroneggiando, e che questi sono tempi oscuri per la fede!

È urgente una conversione e una riconciliazione con Dio, cari amici e amiche. Non pensate di salvarvi l'anima con un pentimento dell'ultimo minuto! Partire per l'aldilà non è come con i pacchetti vacanze "last minute", che più tardi si comprano e più vengono ad un buon prezzo! Ricordatevi che l'armageddon può essere anche domani, nessuno può sapere quanto sia imminente! Dice infatti la profezia dell'apostolo Paolo: Negli ultimi giorni verranno tempi difficili, perché gli uomini saranno egoisti, amanti del denaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, ribelli ai genitori, ingrati, irreligiosi, insensibili, sleali, calunniatori, intemperanti, spietati, senza amore per il bene, traditori, sconsiderati, orgogliosi, amanti del piacere anziché di Dio, aventi l'apparenza della pietà, mentre ne hanno rinnegato la potenza (II Timoteo 3,1-5).
Non riconoscete forse in questa descrizione esattamente il mondo di oggi?

Ed ecco cos'è scritto nell'Apocalisse: Il Signore Gesù apparirà dal cielo con gli angeli della sua potenza, in un fuoco fiammeggiante, per far vendetta di coloro che non conoscono Dio, e di coloro che non ubbidiscono al vangelo del nostro Signore Gesù. Essi saranno puniti di eterna rovina, respinti dalla presenza del Signore e dalla gloria della sua potenza. (II Tess. 1,7-9; cfr. Apoc. 19,11-15).

Guai allora a chi non avrà seguito la Via del Signore! È per questo, cari fratelli e sorelle, che noi Illuminati cerchiamo di indicarvi qual'è la strada maestra da seguire. Solo ascoltando i nostri ispirati consigli, che ci vengono dritti da Dio come fulmini sulla terra, avrete la possibilità di salvarvi.

Non c'è posto nel Regno dei Cieli per debosciati e drogati e per chi vive nel peccato e lontano dalla Luce del Signore! La vostra natura umana è caduca, ma presto sarete nella perfezione perché il vostro Dio Creatore, la Perfezione Assoluta, vi assorbirà in Sé. Pentitevi figlioli, convertitevi! Il tempo a voi concesso è finito, tutto potrebbe succedere da un momento all’altro!

Pregate cari amici, chiedeteGli perdono, non osate mettervi contro il vostro Dio Creatore per non cadere nella fossa della Geenna! Satana è in agguato, il suo male vi prenderà e tutto sarà amaro. La vostra vita appartiene al Cielo, non siate stolti, provvedete alla vostra sicurezza tornando a Colui che vi ha creati per essere Suoi!

Galoppate verso la libertà figlioli, non permettete a Satana di fermarvi, preferite la vita alla morte! Il vostro Dio è in attesa di tutti i Suoi figli e tutti li vuole coronare di Sé. Prendete coraggio, ribellatevi al peccato, risuscitate a vita nuova ed eterna nel gaudio immenso dell’Amore.

Gesù solo può rimediare ad ogni cosa, Lui vi trasformerà a Sua Immagine e Somiglianza. Nella Sua Immensità sarete gaudenti e vibrerete nell’Amore perché l’Amore vi assorbirà in Sé. Non perdete altro tempo cari fratelli e sorelle in Cristo, cercate ora le cose del Cielo e ristabilitevi in Lui, il Cristo Signore, Re dei re!

Cari fratelli e sorelle, ravvedetevi dei vostri peccati confessandoli a Gesù e chiedetene il perdono, accettare la salvezza che Egli vi offre grazie al Suo sacrificio sulla croce, e fate di Lui il Signore della vostra vita, seguendoLo giorno per giorno. Ecco ciò che occorre fare. Gesù ci ama ed è morto per pagare con il suo sangue anche il debito dei nostri peccati! Solamente accettando Gesù come Salvatore e vivendo per Lui, potrete sfuggire ai terribili giudizi che si profilano all'orizzonte e ad una eternità ancora più terribile.

Che lo Spirito Santo risvegli le vostre coscienze, con affetto,
Moreno

37 commenti:

  1. ah ma andare su risposte cristiane non è uguale ad andare a messa? allora il 59 diventa 58 e il 623 diventa 624

    RispondiElimina
  2. il 90% dei votanti sono gli atei (io in primis) che vengono qui a farsi 2 risate. Di quei 623 votanti del MAI forse 1 o 2 sono credenti... Comunque complimenti per il "sono tollerate bestemmie solo se contestualizzate" Non mel'aspettavo da voi! avrei giurato in una censura rigorosa, ma mi devo ricredere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Veneti sono salvati allora!

      Elimina
    2. esatto... ci sono ben pochi siti divertenti come questo... ah e suggerirei di aggiungerla come risposta al questionario attuale...

      Elimina
    3. non vado a messa e non credo in dio...dov'è non lo vedo non mi ha mai aiutato. invece di perdere tempo a pregare che mi porti del bene me lo costruisco io il bene. però è giusto andare a messa 1 volta a settimana e poi spendere soldi per vestiti e pellicce come fanno le vecchie che vengono da voi fare messe e stuprare i bambini come fanno alcuni preti. andare a messa e poi fregarsene degli altri e pensare solo a se stessi. non vado a messa ma sono stato in croce rossa a fare volontariato sono vegano non contribuisco all'uccisione di miliardi di animali perchè nei comandamenti si dice non uccidere(mica è scritto non uccidere umani) non bevendo il latte e non mangiando uova non contribuisco allo sfruttamento di miliardi di mucche e galline...a voi piacerebbe vivere tutta e ripeto tutta la vita in una gabbia grossa come voi con una macchina che ti succhia il latte sempre(per le donne) ma questo per la chiesa non esiste..ogni giorno vedo preti obesi che peccano giornalmente di gola e uccisione indirettamente dire che se non preghi vai all'inferno. ho sempre aiutato il prossimo e credo nel bene. secondo voi se esistesse il paradiso avrei qualche probabilità di entrarci anche se invece di chinare la testa per 50 preghiere al giorno e basta penso al mondo che mi circonda cercando di migliorarlo??

      Elimina
  3. che ipocrisia signori!

    RispondiElimina
  4. Perchè preoccuparsi, sono sicuro che mi perdonerá e con me l'altro 82%...

    RispondiElimina
  5. ma voi cattolici dovete farvi curare il cervello! L'apocalisse??!! ma vi sentite? dite anche che la terrà a meno di 10k anni per favore, però poi spiegatemi il petrolio da dove viene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma la risposta è facilissima! l'ha fatto Dio! :-D

      Elimina
    2. Temo che ti sbagli, caro Anonimo. Il petrolio l'ha fatto Allah, è chiaro come il sole. Se l'avesse fatto Dio, i giacimenti sarebbero in Padania, non in Medio Oriente!

      Elimina
    3. in padania il petrolio c'è ;) ahahah, stupenda risposta!

      Elimina
    4. ahahahahahahahahahahahahahahaahah devo ammettere che è davvero divertente ! non c'è nessuna differenza tra voi e qualcuno che sta facendo campagna elettorale. Inventate assurdità per farvi seguire da uomini tanto DEBOLI QUANTO IGNORANTI. SVEGLIATEVI SE C'E' UN MOTIVO PER CUI IL MONDO POTREBBE FINIRE SONO LE VOSTRE PENOSE RELIGIONI E SUPERSTIZIONI! APRITE GLI OCCHI SIAMO NEL VENTUNESIMO SECOLO LE DANZE DELLA PIOGGIA SONO SUPERATE DA UN PEZZO !

      Elimina
    5. ma al di là che "Dio" e "Allah" sono sinonimi di una stessa entità e che in padania non c'è petrolio (che a sto punto me lo potevano mette sotto casa in toscana sto giacimento) mi complimento per i fautori insigni del sito, e non ve la prendete gran che dell'apocalisse che verrà giudicato chiunque, anche chi crede di essere nel giusto (ci vogliamo ricordare delle SANTISSIME crociate?) ma coplimenti sacra chiesa, continuiamo a confidare nelle tue sacre risposte!

      Elimina
    6. haooo se vede che sei nu rudere.

      Mai stato in una discoteca de noi pivelli dell'Azione Cattolica???

      C'e sta una sfera che pare er mondo,che manda na luce a ritmo de preghiere e tam tam, roba che se non teni spalancate le pupille, se danno delle grugnate da vede le stelle, e chiamà in ordine alfabetico li santi du cielo. Ma te faresti meraviglia quando, al ritmo del Te Deum , per rinfrescar i notri corpi giovanili scatenati nella danza, c'e tiriamo adosso de gavettoni che ce rinfresca come pioggta der celo.

      Haoo e si che semmo nel ventunesimo secolo, ma e tradizioni noiatri giovani credenti le rispettiamo, mica stammo ad aspettà n'altro diluvio per purificà li peccati du mondo. Vienici a trovà e te scordi de li mortacci tua.

      Elimina
  6. io sono sicuro che leggere questo blog è uguale a sentire la messa. In più è molto più chiaro, si legge da casa, e ci si diverte parecchio di più che non subirsi una predica tediosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io! Inoltre qui si ricavano sempre dei buoni consigli... non ricordo l'ultima volta che a Messa hanno dato un consiglio utile.

      Elimina
    2. i consigli Utili si hanno, se si sa nell'abbisogna, saper leggere FRA le righe, o saper capire FRA le parole:

      esempio; Se vuoi acchiappare pelo fresco di giovane Cristiana, spacciati con sibilline parole come un messaggero del Signore Idio, facendoti chiamare Arcangelo; Messaggero che allevia le Pene della carne, con il Pene a te donato dal'Idio, afinchè si compia l'opera del CHIODO SCACCIA CHIODO o Pene che allevia le pene.

      capiscite A me n;

      Elimina
  7. Moreno Morello <3

    RispondiElimina
  8. Non ho mai letto così tante stronzate messe insieme tutte in poche righe! Voi non state bene, fatevi curare da uno bravo, siete preoccupanti! Ma vivete la vita in pace e lasciate perdere tutte ste stronzate che non fanno altro che mortificare l'uomo e la sua intelligenza! SIATE PATETICI, E NON POSSO FAR ALTRO CHE COMPATIRE PERSONE VUOTE COME VOI CHE HAN BISOGNO DI QUESTE STRONZATE RELIGIOSE PER DARE UN SENSO ALLA PROPRIA VITA!!! CONVERTITEVI...MA CONVERTITEVI ALLA VITA NON AD UN DIO ATTENTO E PRESENTE NELLA VOSTRA VITA QUANTO IL FANTASMA FORMAGGINO!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè denigrare chi crede, in ciò che Tu non credi???
      il fantasma formaggino pare che, almeno nelle fantasie infantili esista, poi crescendo si abbandona quel credere, e magari si crede in qualcos'altro, o in qualcun altro, dimostrando una insicurezza nella crescita e nello sviluppo.

      Mentre i veri credenti in un Dio, non si pongono nell'insicurezza delle scelte, non si perdono in inutili ricerche di altro o altri; In breve se il fantasma formaggino, ci sarebbe stato presentato come un Dio, lo avremmo accettato senza discussioni, ne recriminazioni, essendo che non è la figura materializzante in cui si crede, ma il suo essere Spirito Divino, e come tutto ciò che viene Divinizzato, ne avremmo rispettato i riti e le tradizioni, il suo predicato e i suoi dogmi, ispirati dal suo vaticino coagulante, invece che da una S.S. Trinità, perchè quando c'è il bisogno di credere, bisogna essere coerenti sino in fondo, mica a puntate nell'evolversi della Vita.

      permettimi di far dire una preghiera per Te, sperando di non interrompere la merenda del Nostro amato Signore dei S.S. misteri, che è ghiotto di fantasmi con il formaggino.

      Elimina
    2. Sai che non ci ho capito niente della tua risposta? Il fantasma formaggino denota insicurezza... e dio no? è una fase anche lui, seguendo il tuo ragionamento.

      Elimina
    3. l'insicurezza; non è per chi crede sempre in un unico soggetto, ma chi passa da un soggetto ad altro soggetto, o rifiuta il soggetto in cui era ammaestrato, dimostra insicurezza e incapacità della razionalità fantastica.
      Anche la scienza prima di divenire applicazione definita e dimostrabile, teorizza dei principi in base alle ipotesi di ciò che conosce o a materialmente nella disposizione, e su ciò che teorizza ne persegue la ricerca, ma non per questo se non trova immediata risposta abbandona la teoria ed i suoi principi. Così e la fede per i veri credenti, anche se ci vorranno ancora millenni per dimostrare la teoria del Divino Creatore, consapevoli che il tutto inizialmente e mistero, e non si ha disposizione di uno straccio materiale della prova della sua esistenza, se non l'accettazione che miliardi di esseri Umani per secoli e secoli, sono stati credenti nel Dio, solo per desiderio di Fede, teorizzata da antichi racconti e tramandati per tradizione.

      Elimina
  9. TROLL dei nuovi Troll3 ottobre 2012 20:05

    Stimatissimo esegeta Moreno;
    Visto il sondaggio in questione, Non ho voluto pronunciarmi per causa di una questione che, nel rispetto rituale e simbolico del Sacramento, in cui si celebra il rito della S.Messa, Mi nego alla sua stessa partecipazione nelle chiese Cattoliche Cristiane, non riconoscendone nel clero i rappresentanti del Dio nostro e in Gesù Cristo:
    Ma essendo però credente, in Dio nostro ed in Gesù Cristo, e rispettandone i suoi unici insegnamenti, in cui diede la possibilità a tutti i credenti sia uomini che donne, di essere apostoli ed evangelizzatori, sull'unica pietra fondante della chiesa, che è Lui stesso assieme al padre Dei Cieli, assolvo autonomamente al rito, fulcro principale e Spirituale della S. Messa, Auto confessandomi, ed Auto assolvendomi, dopo Auto penitenza, in base ad azioni e pensieri che, possono essere offesa al nostro amatissimo Signore; Per poi Auto comunicarmi con Pane e Vino come tradizione tramandata, (altro che una miserevole ostia).

    Ora per questo fattore narrato, ed in base al referendum posto, mi sorge una domanda da porre agli esegeti: Pecco d'orgoglio nel fare autonomamente le funzioni tipiche del sacerdote, o sono nel giusto, nel pormi autonomamente, senza avere intermediari fra Me è il Divino Creatore?. In fin dei conti colui che, sceglie di essere sacerdote, quando capitasse di trovarsi solo e si auto celebra la S. Messa, per doveroso servizio del culto, lo fa per il suo essere credente, o lo fa per abitudinarietà di intermediazione fra i credenti e il loro Signore????

    In attesa di una chiara risposta, prego per le anime dei peccatori, specialmente di quelli che, peccano d'orgoglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Fratello in Cristo,

      quello che dici è molto saggio e non è affatto peccaminoso!
      L'unica cosa: se tu ti celebri la Santa Messa da solo quotidianamente, avresti dovuto indicare "tutti i giorni" nel sondaggio, come ho fatto anche io!

      Sarà per questo che tutti i Devoti che hanno partecipato hanno votato "Mai"?
      Forse avevano capito che ci riferivamo solamente alle Messe della Santa Cattolica Apostolica Romana Chiesa?
      Ma no cari fratelli, anche le altre messe valgono agli occhi del Signore!

      Spero che la tua Anima possa trovare serenità!

      Profundo

      Elimina
    2. Anche le altre messe, valgono agli occhi del Signore!!!!???

      Io con altri credenti, tutti i sabato notte, partecipiamo ad un SABBA, (messa nera), di cui seguendone il rito tradizionale del'oficiazzione, cambiamo solo parole e preghiere e nominativi,oltre all'adoperare vero sangue e vera carne per comunicarci, e offrendone sull'altare anche la dovuta parte, al Nostro amato Signore degli abissi.

      Poi come conclusione del Sacro rito, invece di andare in pace, ci sfoghiamo in tutti e con tutti i sensi, affìnchè esausti, anche i sensi trovino la pace, sia nel corpo animale che nell'Anima Spirituale.

      Ecco, a causa della pace dei sensi, (per riprendermi in forze, ci vuole almeno 3 giorni), non ho potuto rispondere in tempo al e vostre domande, Faccio ancora in tempo a mettere la Mia partecipazione, alla S. Messa settimanale???

      in attesa di risposta, prometto che, il prossimo SABBA, invocheremo anche il vostro nome, fra i tanti a cui intercedere nella dannata benevolenza del Nostro Signore degli abissi.

      Elimina
  10. ma voi siete figli di un'altra dimensione o cosa? la gente é stressata e sempre piú miserabile anche per colpa della chiesa e della religione, e voi avete la pretesa che dopo una settimana a lottare con la vita veniamo in chiesa a sentirvi delirare. e magari c'avete la faccia tosta di chiedere i soldi alla fine. calciinculo e a lavorare!!!

    RispondiElimina
  11. no no no e No; Qui ti sbagli, E chi non crede nella chiesa e nella sua religione che poi si ritrova stressato e senza soldi

    guarda un sacerdote, per il lavoro che fa se è stressato, o e senza soldi.

    non prendertela con la chiesa se, hai scelto il mestiere sbagliato, ed ora prendi dei calciinculo.

    RispondiElimina
  12. confesso che qualche volta non riesco ad andare a messa, però prego a casa, è lo stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo può essere giustificato, cara sorella in Cristo, se si hanno degli impedimenti fisici o psicologici che non permettono di recarsi in Chiesa. In ogni caso, la domenica bisognerebbe almeno seguire il programma "A Sua Immagine" alla TV trasmesso dalla RAI alle 10:30. Oltre alla Santa Messa, il programma offre un interessantissimo commento alle parole che il Santo Padre pronuncia all'Angelus.
      Dio ti benedica.

      Elimina
  13. VOI - STATE - MALE! O___O
    Spero davvero che tutto questo sia uno scherzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal Buso Ciappa14 ottobre 2012 16:13

      TUTTA INVIDIA LA TUA:

      Sola_mente perchè Noi Credenti, ci ispiriamo a colui che ha promesso per TUTTI, anche dopo questa vita di PENE MATERIALI, un'eternità di PENE SPIRITUALI, in cui godere a piacere del Creatore Divino.

      INVIDIOSO INVIDIOSO INVIDIOSOoooooooooooooooooooooooooooo!!!! del Nostro PENE

      Elimina
  14. viva le palle del demonio

    RispondiElimina
  15. Allora, precisiamo, non ho fede nel vostro Dio, ma il vostro Dio generò il mio... mi sento solo di citarti 2 righe della vostra Bibbia:
    Matteo, capitolo 6, versetti 5 e 6:
    Quando pregate, non siate simili agli ipocriti che amano pregare stando ritti nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, per essere visti dagli uomini. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Tu invece, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

    Domande?

    RispondiElimina
  16. Mi fanno morire tutti questi che scrivono: "state male, fatevi curare, scrivete stronzate". beh! credo che chi non sappia decifrare l'ironia degli Illuminati Cristiani sia semianalfabeta. Vi definite atei ma non sapete neanche il perché. qui la chiesa cristiana è messa alla berlina in maniera colta, da persone che sanno cosa stanno deridendo, e non dai soliti cazzoni che pronunciano banali combo di bestemmie. Risposte Cristiane HA UNO STILE INEGUAGLIABILE

    RispondiElimina
  17. Voi siete tutti pazzi, moreno e mafalda soprattutto, siete veramente disturbati, su facebook scrivete minchiate senza senso che non si sono mai sentite nè in cielo nè in terra, e non ve lo dice un ateo che ce l'ha con la chiesa, ma un cristiano... uno può essere ateo, musulmano, buddhista il cazzo che gli pare, besta che non scriva minchiate e pretenda che gli altri ci credano... io tante stronzate quante ne scrivete voi non ne ho mai sentite in tutta la mia vita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono profondamente dispiaciuto delle tue parole, caro fratello in Cristo, soprattutto perché ti dichiari cristiano. Se vuoi gentilmente indicare cosa c'è secondo il tuo punto di vista, che non è congruente con la dottrina cristiana in ciò che noi scriviamo, te ne saremmo eternamente grati.
      Che Gesù ti assista.

      Elimina

Cari fratelli e sorelle in Cristo, i commenti saranno moderati per evitare che eventuali intemperanze possano offendere i nostri lettori più sensibili. Sappiatevi regolare.