Cerca le Santissime Risposte

venerdì 3 agosto 2012

Coprofagia: Sesso Cristiano

« Gentile Dott. Girolamo,
Il mio nome è Francesco, e sono legato con una splendida ragazza di nome Margherita.
Il nostro legame sentimentale è fortissimo, ma allo stesso modo forte è la nostra fede per il Signore, al punto che abbiamo deciso di non avere rapporti sessuali fino a quando il nostro legame non sarà consacrato agli occhi dell'Altissimo.
Tuttavia, al fine di saziare il nostro appetito materiale, siamo soliti intraprendere rapporti basati sulla coprofagia reciproca.
Quando l'appetito dell'affetto altrui diventa insopportabile, ci rechiamo nella nostra stanzetta, nella quale accendiamo alcune candele e, al centro di un cerchio costituito dalle icone dei nostri Santi protettori, ci dedichiamo alla nostra passione, defecando nelle reciproche bocche.
Poiché il nostro Parroco, che ci sta guidando nel percorso di cresima, ci ha marchiati come pervertiti e peccatori, stiamo vivendo nel terrore e nello sconforto, temendo di avere violato la Volontà Celeste, incorrendo nella Sua ira.
Con la mano che trema e vaga errabonda sul foglio nel dubbio del peccato, ti salutiamo.

Un abbraccio fraterno.

Francesco e Margherita »


Beneamati Margherita e Francesco,
è col cuore in gola che accolgo il vostro lamento.
Mi rivolgerò a te Francesco, poiché spetta a te in quanto uomo, il compito di guidare la tua diletta Margherita.

E’ tuo dovere assisterla in una sana ed onesta vita d’amore in Cristo, trascinandola via dalle tenebre nel momento della debolezza, dove soccorso è mai più urgente che in questo momento.

Il sentimento che chiamiamo Amore, la più nobile e candida manifestazione di passione umana, a volte è sì forte, da poter strappare dalle mani di Dio, e far precipitare fra le lingue di fuoco dell’atroce Geenna.

Figli miei, il vostro ardore mi ricorda quello dei due amanti per antonomasia, coloro che per scelta furono da Dio imbrigliati,  nella gioia dell’amore prima e nell’abbraccio dell’oscurità dopo.

«  Amor, ch'a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m'abbandona.

Amor condusse noi ad una morte.
Caina attende chi a vita ci spense. »

Divina Commedia, Inferno V

E’ chiaro che la vostra volontà di rimare immacolati fino al fatidico giorno è encomiabile e degna della mia più profonda ammirazione, ma è con solenne fermezza che vi rimproverò per l’imperdonabile sbaglio che state commettendo.

La coprofagia non va assolutamente praticata prima del matrimonio.
Che sia chiaro una volta per tutte.
In secondo luogo, è fortemente sconsigliato praticarla in casa propria, e vediamo il perché.

Deuteronomio 23
13 e fra i tuoi utensili avrai una pala, con la quale, quando vorrai andar fuori per i tuoi bisogni, scaverai la terra, e coprirai i tuoi escrementi. 
14 Poiché l’Eterno, il tuo Dio, cammina in mezzo al tuo campo per liberarti e per darti nelle mani i tuoi nemici; perciò il tuo campo dovrà esser santo; affinché l’Eterno non abbia a vedere in mezzo a te alcuna bruttura e a ritrarsi da te.

Come vedi, sin dal principio il divieto è chiaro ed il motivo è semplice:
C’è il rischio che il Signore, passeggiando per casa tua, pesti uno dei tuoi escrementi.

Ciò sarebbe una grande scortesia nei confronti di qualunque ospite, figuriamoci al cospetto dell’Eterno, che magari nella sua misericordia infinita è accorso frettolosamente a sostegno di te, in risposta alle tue preghiere. 
Che figura ci faresti? Per questo il mio consiglio è quello di praticarla (sempre dopo il matrimonio) in campagna o al limite, in una stanza d’albergo.

L’ultimo capoverso, anche se può sembrarti oscuro e sibillino, altro non è che una ulteriore precisazione a carattere prescrittivo:
Dio, entrando in casa tua non vuole vedere in mezzo a te (al centro del tuo petto) alcuna bruttura (nessun escremento). 
Altrimenti, schifato, si ritrarrebbe da te, per sempre.

E' peccato lasciare i propri escrementi in giro per la casa o il giardino
Ma vediamo cosa dice il Sacro Tomo riguardo la posa in opera del suddetto materiale fecale:

Malachia 2
2 Se non mi ascolterete e non vi prenderete a cuore di dar gloria al mio nome, dice il Signore degli eserciti, manderò su di voi la maledizione e cambierò in maledizione le vostre benedizioni.
3 Ecco, io spezzerò il vostro braccio e spanderò sulla vostra faccia escrementi,
gli escrementi delle vittime.. perché siate spazzati via insieme con essi.

Da queste poche e semplici parole, si evince quanto sia importante l’interpretazione corretta della parola di Dio, ed è precisamente qui che entriamo in gioco noi esegeti, che col nostro lavoro portiamo il verbo dell’Onnipotente in mezzo a voi, pecore smarrite.

Malachia ci esorta a prestare attenzione, onde non scambiare una dolorosa maledizione (la rottura d’un braccio) con una innocente e passionale benedizione (defecazione sul volto), con un occhio anche all’igiene del dopo rapporto, lo sciacquone che spazza via ogni residuo fecale.

Ora, se permettete, vorrei dare a voi futuri sposi, alcuni miei consigli per una sana e soddisfacente vita sessuale, vissuta nell’amore reciproco ed illuminata dalla Grazia dell’Agnello di Dio.

Vi prego di serbarli con gelosia e soprattutto di non metterli in pratica prima di essere convolati a nozze, per non incorrere ancora una volta, nel vile peccato di lussuria.
Mea culpa, stavo io per peccare di presunzione; in realtà queste raccomandazioni non sono farina del mio sacco,  provengono da Ezechiele, il mio Profeta preferito, colui che il Signore se lo porta in Gloria.

Ezechiele 4
12 Mangerai questo cibo in forma di una schiacciata d'orzo, che cuocerai sopra escrementi umani davanti ai loro occhi. 
13 In tal maniera, mi disse il Signore, mangeranno gli Israeliti il loro pane impuro, in mezzo alle genti fra le quali li disperderò».
14 Io esclamai: «Ah, Signore Dio, mai mi sono contaminato! Dall'infanzia fino ad ora mai ho mangiato carne di bestia morta o sbranata, né mai è entrato nella mia bocca cibo impuro».
15 Egli mi rispose: «Ebbene, invece di escrementi umani ti concedo sterco di bue; lì sopra cuocerai il tuo pane».

In questa ricetta Biblica c’è tutto quello che vi occorre sapere per espletare, senza alcun peccato, la vostra grande passione (la coprofilia) in piena sintonia con gli insegnamenti del Catechismo e della Madre Chiesa.

Ricorda: gli escrementi vanno prima mescolati con l’orzo, in modo da aumentarne il potere nutrizionale e renderli sostitutivi di carboidrati (pasta e pane).
Vanno inoltre schiacciati, per rendere uniforme la cottura ed infine cotti, per la loro completa sterilizzazione. I pericolosi batteri che ivi possono risiedere, infatti, superati i 100 °C, muoiono.

Fai soprattutto attenzione al fatto che tutta la “schiacciata” sia ben cotta: attenuerai notevolmente l’odore acre e pungente delle feci, in ragione delle fragranze tostate e maltate proprie delle deiezioni umane.

Per massimizzare questa proprietà consiglio una dieta ben ricca di fibre e vegetali (cicoria e scarola in primis) e di di bere molto “mate”, l’infuso argentino a base di erbe di campo e fieni aromatici.

Se voi come Ezechiele, nonostante le rassicurazioni del Signore, aveste comunque timore di venir contaminati da parassiti e malattie, seguite il Divin consiglio, usate feci di bue anziché le vostre.
Saranno già sterilizzate dal processo digestivo del ruminante, e pronte da ingerire, anche crude.

In conclusione, un’attualissima profezia.
         
Osservate il modo in cui il Signore, dopo aver viaggiato attraverso i tempi, abbia parlato per mezzo di Ezechiele e descritto ed implicitamente approvato i nostri moderni usi in ambito sessuale. 

La sua Sapienza non ha fine.

Ezechiele 23
1 Hai seguito la via di tua sorella, la sua coppa porrò nelle tue mani».
32 Dice il Signore Dio:
«Berrai la coppa di tua sorella,
profonda e larga,
sarai oggetto di derisione e di scherno;
la coppa sarà di grande capacità.
33 Tu sarai colma d'ubriachezza e d'affanno,
coppa di desolazione e di sterminio
era la coppa di tua sorella Samaria.
34 Anche tu la berrai, la vuoterai, ne succhierai i cocci,
ti lacererai il seno,
poiché io ho parlato».
Parola del Signore.

Come dite? Non avete compreso il senso di queste parole?
Vi do un aiuto.
Vi dice niente “due ragazze e una coppa”?

Nella speranza di avervi aperto gli occhi, vi faccio un cordiale augurio per la vostra prossima unione in Cristo, e che lo Spirito Santo viva sempre in voi.
Viva Gesù!

Fedelmente vostro,

Girolamo

200 commenti:

  1. Buongiorno Dottor Girolamo.
    Mi chiamo Venere e sono una ragazza di 24 anni. Leggo il suo blog con molta passione. Quest'oggi, mentre mi soffermavo sulla risposta che ha fornito al fratello Francesco, mi e` sorto un dubbio, circa la seguente frase:

    "Che figura ci faresti? Per questo il mio consiglio è quello di praticarla (sempre dopo il matrimonio) in campagna o al limite, in una stanza d’albergo." (cit.)

    Ora, supponiamo che l'Altissimo decida di farci visita nell'albergo ove pratichiamo l'atto. Non rischierebbe anche li` di pestare i nostri escrementi in maniera analoga a come accadrebbe nelle nostre case? Non crede che questa sia comunque una mancanza di rispetto nei confronti dell'Onnipotente?

    Con devozione,

    Venere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beneamata Venere, mi dispiace per il ritardo con cui rispondo, vedo di fugare subito il Suo legittimo dubbio.

      Chiarisco subito che l'esegesi è uno strumento per facilitare la vita dell'uomo, il quale con estensione del suo pensiero e del ragionamento logico può arrivare a conclusioni che non contrastino con i Sacri precetti Biblici anche su tematiche non specificatamente definite e trattate nel Sacro Tomo, esempio appunto gli hotel.

      Entrerò nel particolare facendoti notare, mia carissima, che in ogni stanza d'albergo degno di questo nome, le pulizie vengono effettuate nelle prime ore del mattino.

      Ora, facendo una verosimile supposizione sull'orario di un rapporto coprofago, potremmo esser quasi certi che questo si debba svolgere dopo cena (per ovvi motivi), con un margine sufficiente di tempo da permettere al pancreas di svolgere il suo importante lavoro, per cui ipotizziamo un orario intorno alle 23:30 (ma in base alla leggerezza del pasto, i tempi potrebbero allungarsi di molto).

      E' molto improbabile che la visita del Signore avvenga proprio tra la mezzanotte e le primissime ore del mattino, quando la sopraccitata stanza potrebbe non essere ancora nelle condizione per accoglierlo.

      Tutto ciò lo affermo soltanto in base al calcolo probabilistico. (non c'è nessuna regola che vieta all'Onnipotente, di farci visita quando gli pare e piace).

      Abbiamo visto che il Signore predilige le ore illuminate dal sole, probabilmente per dare una più chiara e limpida immagine di se e per evitare che venga scambiato per sbaglio per uno spettro, per un riflesso, un folletto, per qualche altra divinità o per Dio solo sa cosa, il che ne risulterebbe chiaramente un viaggio a vuoto e soltanto una gran perdita di tempo.
      Nella speranza che io ti abbia saputo dare le risposte che cercavi, ti porgo i miei più sonori auguri per una piacevole esistenza vissuta in Cristo.
      Con stima ed affetto,

      Girolamo

      Elimina
    2. In effetti, Girolamo, quando Dio mi ha visitato di notte ho sempre pensato che fosse un fantasma, solo dopo ho capito che era Dio, quando è venuto di giorno!

      Elimina
    3. Cucciolo dio, che arriva solo di giorno perchè di notte fa la nanna! *.*

      Elimina
    4. SE ENTRO IN CASA DI UNO E PESTO UNA MERDA PENSO DI AFFIANCARE TUTTA LA FATTORIA ALL'ONNIPOTENTE!

      Elimina
    5. Spero sia tutto uno scherzo. Girolamo, se così non fosse, stai male... ma malemalemale... sono senza parole... nemmeno saprei da dove cominciare per esprimere il mio disgusto... Dio che pesta escrementi... roba da matti furiosi...

      Elimina
    6. Ma veramente siamo impazziti qui..ditemi che è tutto uno scherzo perchè pure Dio in questo momento starà ridendo come un matto...stronzate su stronzate.La cosa che mi spaventa di piu' non è tanto il peccato e bla bla siete voi che siete rimasti nell'800 anzi che dico..quelli erano già piu' aperti come mentalità.DIO CHE CAMMINA PER CASA E CALPESTA I TUOI ESCREMENTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII AHAHAHAHAHHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH : DAL VANGELO SECONDA STRONZATA PARTE 2 ;) :

      Elimina
    7. Siete voi i veri escrementi. Ma mi domandavo.. vi piace cosi tanto cagarvi dritti in faccia? altro che nostro SIgnore. Ciao fratelli e finisco con il mio consiglio: meglio condirla

      Elimina
    8. Non venite a cacare nel mio albergo: Cristo la pesta, ma io la pulisco.
      - Il proprietario -

      Elimina
    9. io sono ateo, ma non vi rendete conto che voi cristiani nel 2014 siete più che ridicoli? Non che le altre religioni siano meglio.
      Dio che pesta la merda? ahahahh se fossi dio vi cagherei in testa per le vostre cagate, ma questo girolamo fa sul serio o è malato , la coprofagia è una malattia schizofrenica, e questo cosiglia di condirla!!! se penso che questo vota come me mi viene il vomito.

      Elimina
  2. Concordo pienamente con Girolamo.
    Anche io pratico settimanalmente il rito della Coprofagia, ma solamente dopo essermi sposato.
    Mia moglie ed io siamo felici perchè la ritieniamo una dimostrazione dell'amore e dell'accettazione di ogni aspetto dell'altra persona.
    Un consiglio, se può essere utile, è che quando risulta leggermente pastosa, la diluiamo con un po' di urina in modo da renderla più morbida e digeribile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricorda, caro fratello, che Girolamo sostiene che " La coprofagia non va assolutamente praticata se non prima del matrimonio. Che sia chiaro una volta per tutte."
      è per questo che tutti noi attenti, anzi, attentisimi lettori del blog ce la stiamo godendo ora, prima di convolare a nozze.
      Pace e fece.

      Elimina
  3. eddai, io non posso credere che questo sia tutto vero.
    Se così fosse...avete tutti e tre gli escrementi nel cervello, altro che palle.
    Gesù non avrebbe mai aderito a pratiche talmente grottesche, sporche, fra l'altro pericolose..

    Siete degli schifosi.
    Fate sesso e basta, come NATURA vuole!

    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo dire però che di fantasia ne hanno parecchia tutti quanti qua dentro :D
      Io quoto te ;)
      Francesco (non quello del post!!!)

      Elimina
    2. pericolose? ma se dicono che mangiarne può allungare la vita? gira la voce che sia così che gianni morandi si mantiene giovane!

      Elimina
    3. io sono Nessuno18 agosto 2012 16:33

      sempre facendo attenzione che:

      non ci siano involontari semi di fiori o piante, sapendo anche le caratteristiche concimatorie del suddetto prodotto fecale;

      potrebbe capitare che: VI SPUNTA UN FIORE IN BOCCA!!!!

      Elimina
    4. MA SIETE TUTTI FUORI DI TESTA????? cercavo il significato della parola coprofago perchè stavo guardando il video di un serial killer di fine 1800 (ho studiato psicologia) e mi sono ritrovata qui... lo posso capire in un serial killer (appunto perchè mentalmente deviato) ma voi tutti veramente siete disgustosi.

      Elimina
  4. coprofago alliviato4 agosto 2012 09:57

    finalmente qualcuno che mi libera dai mie dubbi....peró me ne sorge un'altro....siccome a me, a parte di farmi cagare in bocca da mia moglie, mi piace farmelo fare anche dal mio cane, non é che sto incorrendo nel peccato della bestialitá? e se si come posso fare per redimermi? ho letto in questo blog che dovrei cucinarmi la bestia(il mio cane) sulla griglia,ma siccome ci sono affezionato mi dispiacerebbe molto...una ricettina per la pupù ce l'avrei anch'io: prendi le feci fresche fresche, le impasti con uova ,pangrattato, sale,pepe,prezzemolo, ed un bel bicchierone di orina appena fatta. ammassi ben bene, e la inforni a 200 gradi durante 45 minuti. una bella insalata e via. puoi anche servirla come piatto speciale in una cena con amici, vedrai che successone!!che il signore vi abbia in gloria....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Effettivamente é più buona con l'uovo che con l'orzo!

      Elimina
    2. Mi chiedo : ma che c'entra il signore con tutte queste cagate

      Elimina
  5. Non riesco a capire chi è più scemo, se voi che lo prendete per il culo o lui che si impegna a trovare delle risposte nelle scritture.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso come te CommonSense.

      Elimina
    2. siamo centinaia di migliaia che la pensano come Te

      Elimina
    3. o chi non si accorge di essere trollato e pensa di avere senso comune?

      Elimina
  6. ....non ci posso credere...ma che schifo è questo?
    vergognatevi depravati!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è uno schifo non avrei pensato mai che esistevano queste forme di sesso cosi devianti e di depravazione il mondo è vero uno shifo

      Elimina
  7. certo a pranzo un panino alla merda e adesso non ci vedo più dalla fame

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah ma LOL!!!:D

      Elimina
    2. e du scurreggette di contorno.........

      Elimina
    3. Bravi, tuttoCbuono il servizio veloce e illuminanete, la coprofagia la proviamo post unione davanti all'ETERNO, SIA LODATO IL SUO NOME, DIO è CON NOI

      Elimina
  8. Voi del sito e quelli che vi scrivono con quesiti di questo tipo avete bisogno di una sola cosa: essere internati in manicomio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravo sono tutti da internare

      Elimina
    2. d'accordissimo. Come ho scritto sopra appunto cercavo questo significato perchè stavo guardando il video di un serial killer che praticava la coprofagia oltre alla pedofilia al cannibalismo al sadomasochismo ed altro. E appunto lui non è stato solo internato ma anche giustiziato sulla sedia elettrica per gli omicidi efferati compiuti su bambini. Lo comprendo in un serial killer mentalmente deviato ma nelle persone cosidette normali (ma sono tutti fuori di testa qui) io sono cristiana ma è la prima volta che sento una cosa del genere e voglio veramente chiedere al mio padre confessore se realmente ci sono persone (malate) che effettuano questa pratica

      Elimina
    3. Carissima, io non chiederei al tuo padre confessore, potrebbe non piacerti la risposta (se sincera), inoltre una volta aperto il vaso di Pandora non puoi più tornare indietro.....meglio se ripensi al tuo essere cristiana.

      Elimina
  9. Semplicemente illuminanti....lode al signore..amen

    RispondiElimina
  10. Ma vi rendete conto che date consigli sbagliati ed anche dannosi?

    RispondiElimina
  11. voglio sperare che chi ha scritto il post sia un troll, ma vedendo la specie di "gente" che scrive su questo blog dubito molto.

    RispondiElimina
  12. Siete delle bestie di satana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto,questi sono seguaci del diavolo

      Elimina
    2. ma cosa dici, anche gesù durante l'ultima cena fece no stronzolo e disse: mangiatene tutti, questo è il mio corpo !

      Elimina
  13. Mi viene solo da dire che fate schifo. Voi che scrivete, e lei Girolamo, che risponde... Vergognatevi.... a questo fate arrivare la gente con la religione, a queste depravazioni schifose. Questa è la fede cristiana.... vergognatevi tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu pensi che la Chiesa approvi queste perversioni??? Ma anche no!!!!!!! Assolutamente. Sto Girolamo mi sa che prende tutto troppo alla lettera

      Elimina
  14. Troll? Spero proprio di si....

    RispondiElimina
  15. Una volta ero a caccia e vedendo un Angelo che volava, gli ho sparato e l'ho tirato giù. Purtroppo mi ha visto il guardiacaccia e sono stato arrestato. Però in tribunale il mio avvocato ha dimostrato che: per prima cosa, non ho ucciso un essere umano, e se il cadavere fosse stato di un Angelo, non avrei potuto ucciderlo perché loro sono immortali. Praticamente il cadavere c'è, ma io non sono stato punito. E' stato in gamba il mio avvocato!

    RispondiElimina
  16. che rincoglioniti

    RispondiElimina
  17. ormai siete alla frutta ..ehm alla merda ...qual è sarà la prossima domanda ? mi sa che avete finito il repertorio :)

    RispondiElimina
  18. senza offesa, Girolamo, non intendo ferirla con le mie parole.
    Però i fatti sono questi...ci sono solo 3 possibilità.
    1)questo testo non è stato scritto da lei, ma da qualcuno che le ha voluto fare un tiro mancino. Ora, se così fosse, mi affretterei a comunicarlo e smentire quanto scritto il prima possibile.
    2)questo testo lo ha scritto lei, e crede profondamente in quel che ha scritto. Se così fosse, le consiglio vivamente di incontrarsi con uno psichiatra per parlare con calma di queste sue idee.
    3)questo testo lo ha scritto lei, ma non crede veramente in quel che ha scritto, perchè in realtà è solo una burla. Se così fosse, comlimenti per la "fantasia", e continui pure questa sua scrittura creativa.
    Cordialmente
    un utente alquanto traumatizzato dal contenuto di questo testo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ovviamente è la 3 ,genio.
      probabilmente scrive lui stesso anche i commenti degli anonimi indignati, suppongo che dei veri cattolici si accorgano subito della burla... o forse no... ahahahahah

      Elimina
    2. La risposta esatta è la 2, e sono fiero di affermarlo dopo oltre 10 anni di studi teologici.

      Lei è un gran maleducato in verità, e il suo commento trasuda cattiveria e spocchia inaudita.
      Dal modo in cui tira acqua al suo molino, mi sembra di capire che è Lei stesso uno psichiatra, o erro?

      Beh, anche nella improbabile ipotesi che io mi sbagliassi, le consiglio di andar Lei da uno dei suddetti cartomanti cialtroni, a farsi depredare da quegli avvoltoi che le riempiono la testa di sudiciume.

      Cordialità,
      Girolamo

      Elimina
    3. tirerà anche l'acqua al suo mulino...ma tira anche l'acqua alla sua merda...

      Elimina
    4. ahahahhaah non ce la facevo piu e a questo dovevo rispondere ahahahahahah alla fine one god one cup

      Elimina
    5. partendo che non è tutto oro quello che luccica qua si vuol far passare la merda per cioccolata.......

      Elimina
    6. Io non riesco a credere a quello che sto leggendo!!! Ahahah non ci posso credere. Non saprei da dove cominciare ad insultare questo girolamo, ho così tanti insulti in testa che non riesco a concentrarli

      Elimina
  19. ammetto che è facile dire al mondo di essere di mentalità aperta...ma quando leggo queste cose...se non è un confine, allora non so cos'è...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono Nessuno18 agosto 2012 16:45

      dopo il nostro mondo;

      il Santissimo Divino ha creato l'Universo infinito, siamo ancora ai limiti di questo Mondo. C'è ancora tanto spazio aperto nell'Universo, ai voglia a cercarne i confini; ed un bagno dove scaricarsi.

      Elimina
    2. si ma che c'entra con una parafilia di questo tipo?

      Elimina
  20. Cristiani pazzi e fuori di testa

    RispondiElimina
  21. Uahahah sto ridendo da 10 minuti!

    RispondiElimina
  22. Ahahahahah io vi amo!

    RispondiElimina
  23. Ho commesso l'atto descritto da Francesco e Margherita con la mia ragazza prima del matrimonio, pensate che andrò all'inferno?
    Nella Bibbia Non c'è qualche maniera di farmi perdonare, non so, offrendo un sacrificio animale al Signore oppure lanciando pietre di media dimensione alla mia ragazza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CarioAnonimo, puoi stare tranquillo!
      Per farsi perdonare tutti i peccati basta confessarsi una volta ed è tutto perdonato!
      Sapevi che puoi farlo anche online?
      Oggi non c'è più bisogno nemmeno di uscire di casa per avere un'Anima pura!

      Elimina
    2. Spero voi due stiate scherzando

      Elimina
  24. Ieri ho avuto un poco di diarrea, secondo voi finirò all'inferno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solo se la mangi prima del matrimonio.......

      Elimina
  25. Vorrei defecare sul viso di mia suocera. Se ciò non fosse peccato mortale, penso che nel mondo le suocere comincerebbero davvero a farsi i cazzi loro e non rompirebbero più le palle ai propri generi. Aspetto pregando e recitando rosari (anche di notte), ma aspetto una risposta positiva alla mia domanda. Giuro che se la risposta sarà affermativa, avrò la prova che Dio esiste davvero. Quasi quasi, potrei farmi anche Frate...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Anonimo, la via di cui tu mi chiedi parere è impraticabile, ciò costituisce un grave peccato poichè esula dal Sacro Vincolo del Matrimonio in Cristo. Se fossi un Cristiano devoto dovresti saperlo. Tranne nel caso fossi un Testimone di Geova. A loro sì che è permesso defecare in faccia ai parenti di sangue.
      Saluti e benedizioni,
      Girolamo

      Elimina
    2. La loro falsa religione potrà anche permettergli di cagarsi in faccia, ma tanto vanno all'Inferno lo stesso!

      Elimina
    3. dio esiste, ma non è quella persona che ci vogliono far credere che sia. cmq...
      Propongo un movimento per farla addosso alle suocere.
      Più merda per tutti!

      Elimina
    4. ahia..prevedo che entro 2 anni ci saranno 0 cristiani..tutti testimoni di geova........
      (anche se la suocera non è parente di sangue)

      Elimina
    5. ahahah i testimoni di geova hanno una religione che addirittura specifica se possono cagare in faccia ai parenti o no??? ma dico io!! quand'è che la religione inizierà a occuparsi della salvezza dell'anima e smetterà di intromettersi con fatti così terreni come la defecazione? bah....... che montagna di idiozie........... credo che l'Altissimo si stia vergognando di avere in Terra degli "amabasciatori" della sua parola così.. così.... non trovo un termine adatto.

      Elimina
    6. Finché esiste gente come te e come molti altri che crede fermamente che tutto quello che è scritto qui dentro è vero allora siamo apposto O.o

      Elimina
  26. Non va praticata, se non prima del matrimonio?
    secondo me è peccato di gola comunque...

    RispondiElimina
  27. diamo anke i consigli culinari x questa pratica?!mmm..ottimo con l orzo!!!!!ma dio mio qst si che sono peccatori e malati..non chi si ama prima del matrimonio!

    RispondiElimina
  28. Oddio non ci posso credere vi prego ditemi che è tutta una trollata perchè non posso credere che ci sia gente del genere ahaahahahaah stò morendo dal ridere aiutoooooo

    RispondiElimina
  29. Ke gusti di Merda!

    RispondiElimina
  30. scordate che Santa Margherita Alacoque era ghiotta di feci umane (e anche di vomito), di conseguenza la chiesa approva la coprofagia!!!!!!!!! Altrimenti perchè farla santa?

    Dalla sua biografia:

    E una volta in cui ero stata colta da nausea mentre accudivo una malata che aveva la dissenteria, mi rimproverò così aspramente, che, per riparare a questa colpa, mi vidi costretta, mentre andavo a buttare via ciò che quella aveva fatto, a bagnarvi a lungo la lingua dentro e a riempirmene la bocca. Avrei ingoiato tutto se Lui non mi avesse ricordato l'obbedienza, che non mi permetteva di mangiare nulla senza permesso.


    e ancora:

    Ero talmente schifiltosa, che la minima sporcizia mi sconvolgeva lo stomaco. Lui mi rimproverò tanto su questo punto, che una volta, volendo pulire il vomito d'una malata, non riuscii a impedirmi di farlo con la lingua e di mangiarlo, dicendogli: «Se avessi mille corpi, mille amori, mille vite, io li immolerei per esservi schiava». E allora trovai in quell'azione tali delizie, che avrei voluto trovarne di simili ogni giorno





    RispondiElimina
    Risposte
    1. da cui il famoso "uovo alacoque"!

      Elimina
    2. .........non pensavo si potesse morire dal ridere, ma dopo questa dell'uovo sto' seriamente rischiando la vita!!!
      Grazie chiunque tu sia.

      Elimina
  31. e io che quando dicevo che i cristiani mangiano la merda lo dicevo per scherzare...

    RispondiElimina
  32. visto che l'astinenza sessuale vi fa rincoglionire?

    RispondiElimina
  33. A LUCA E ALLA GIULIA. NOSTRI COLLEGHI PIACE UN SACCO PRATICARE L'ARTE DELLA COPROFAGIA. KYRIE ELEISON KYRIE ELEISON KYRIE ELEISON KYRIE ELEISON.
    AMEN.
    OLIVER.

    RispondiElimina
  34. bhè...pensavo che tra gli animali e le persone ci fosse qualche differenza, ma a quanto pare non è così!mi chiedo come la chiesa possa condividere queste porcate invece di accettare il buon caro vecchio sesso prima del matrimonio. Ma del resto ho sempre pensato che gli uomini di chiesa (e anche le donne) sono solo dei schifosi porci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi hai creduto per filo e per segno che sia tutto serio e vero?

      Elimina
  35. Mamma mia quanto ho riso...non sapevo cosa volesse dire la parola e ho trovato questo link....ma chi è Girolamo? Non un prete vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo sia sicuramente una testa di cazzo, lui e chi lo segue......

      Elimina
  36. Mio dio ma vi drogate?

    RispondiElimina
  37. ma sto blog è un troll vero??!!??XD

    RispondiElimina
  38. Io spero che siate tutti malati di mente, perchè se sono persone "sane" a scrivere e fare di queste porcate io mi dissocio dal genere umano.
    Solo una curiosità: ma che gusto ha la merda??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curiosità facilissima da soddisfare, caro amico. Non occorre aspettare altro che di avere un bisognino...

      Elimina
    2. un gusto di merda,,,,,,,,,,,,,,,

      Elimina
  39. ALMENO AVESSERO INSERITO LA RICETTA QUESTI SIMPATICONI!!

    RispondiElimina
  40. La chiesa ha toccato il fondo....sono dei magnamerda! Spero solo che una volta arrivati in fondo al cammino il vostro dio se esiste vi prenda a schiaffi per l'eternità a bhe...

    RispondiElimina
  41. Ma l'istituzione cristiana, il vaticano o qualsiasi rappresentante di questa religione conosce l'esistenzadi un sito del genere? E lo difende? Che dottina è questa? Non trovo aggettivi per qualificare o giustificare risposte del genere. Se dieci anni di teologia portano a questo smettete di studiare.mi stupisce che uno studioso possa arrivare a tanto.

    RispondiElimina
  42. GIURO CHE MI SCAPPANO LE LACRIME E NON PER IL RIDERE. NON POSSO CREDERE CHE QUESTO DIO DI CUI PARLATE ACCETTA QUESTA SCHIFEZZA MENTRE CONDANNA COSE COME L'AMORE OMOSESSUALE. E NON POSSO CREDERE CHE UN COMPONENTE DEL CLERO INCORAGGI UNA COPPIA CHE SOPPERISCE AL SESSO PRIMA DEL MATRIMONIO CON QUESTO SCHIFO, CHE COPPIE SPOSATE LO FACCIANO PER SENTIRSI COMPLETE. DIO è IN QUESTO? NON RIESCO A CAPIRE. QUI C'E' GENTE DAVVERO DISTURBATE, E LA GENTE PIU' DISTURBATE E' QUELLA CHE CREDE CHE DIO AMMETTA UNA PRATICA SIMILE INVECE CHE UN ATTO D'AMORE E DI UNIONE TOTALE. E POI IL SESSO DOVREBBE ESSERE CONCESSO SOLO DOPO IL MATRIMONIO MENTRE QUESTA PORCHERIA PUO ESSERE PRATICATA IN QUALSIASI MOMENTO? VOI SIETE MALATI. CON QUALE CORAGGIO RIUSCITE SOLO A PARLARNE. FRANCESCO LASCIA PERDERE QUESTA GENTE, UNISCITI ALLA TUA RAGAZZA E AMALA COMPLETAMENTE SENZA FARTI CONDIZIONARE DA UN RITO. RICORDATI QUESTO: L'UOMO E' UOMO E DIO E' DIO. DAI ASCOLTO A QUELLO CHE PUOI COMPRENDERE E AL TUO SENTIMENTO, NON A QUELLO CHE TI DICONO. SCEGLI DA SOLO E NON PER PAURA DI CONTRADDIRE DIO. DA CRISTIANO L'UNA COSA CHE DAVVERO DIO INSEGNA E GESU DIMOSTRA E' L'AMORE. E SO CHE SEMBRA UNA BESTEMMIA, MA L'AMORE E I RAPPORTI TRA LE PERSONE NON SONO SEMPRE UGUALI, NE NEL TEMPO NE NELLO SPAZIO. PRETENDERE DI VIVERE SECONDO COSE CHE SONO STATE DETTE, SCRITTE E INTERPRETATE MILLENNI FA E' UNA FOLLIA. PENSA A COME DOVEVA ESSERE DIVERSA LA VITA E COME E' CAMBIATA NEL TEMPO. ALLORA NON AVEVANO LA LIBERTA MATERIALE DI COMPORTARSI COME POSSIAMO FARE NOI ORA. TI PREGO DI SMETTERE QUESTA PRATICA DISGUSTOSA E ALTAMENTE RISCHIOSA. GLI ESCREMENTI E I RIFIUTI DEL CORPO NON SONO FATTI PER TORNARE NELL'ORGANISMO. C'E' UN MOTIVO SE QUELLE COSE VENGONO ESPULSE DAL CORPO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendo atto con dispiacere della sua disinformazione e somma ignoranza in materia.
      La coprofagia, se attuata secondo le basilari norme igieniche, non è affatto pericolosa per l'organismo.
      Ciò è dimostrato dai numerosi casi in natura di animali coprofagi, quali l'homo sapiens appunto, ma anche suini neri, elefanti, koala, panda, lepri, talpa nuda e cani.
      Tutti, dal giorno della Creazione, mangiano i propri succulenti escrementi senza il benché minimo problema.

      E poi lo ripeto, noi di Risposte Cristiane NON siamo "componenti del clero", ma illustri studiosi, teologi ed esegeti della parola del Signore.

      Non cerchi di portare il buon Francesco sulla cattiva strada, proponendogli quel che deve o non deve fare: dio gli ha donato un cervello per poter decidere da se, certamente non gli occorreranno i suoi sciocchi consigli.
      Francesco lasciali perdere, non ti curar di loro,
      ma guarda e mangia.

      Girolamo

      Elimina
    2. Deuteronomio 23:12,13

      E un luogo privato* dev’essere a tua disposizione fuori del campo, e là devi uscire. 13 E insieme ai tuoi arnesi* dev’essere a tua disposizione un piolo, e deve avvenire che quando ti accovacci di fuori, devi quindi scavare con esso una buca e voltarti e coprire i tuoi escrementi

      Elimina
    3. ma la merda rievacuata cosa diventa? Viene promossa a merda di 2° livello ed alla fine diventa un organismo propio come nei cartoni?

      Elimina
    4. Stai male molto male.... ah dimenticavo.. l'asino vola

      Elimina
    5. Diventa una merda super escerichiacoli di 2" 3" 4" livello ecc... come i super sayan

      Elimina
  43. Penso che il Signore si rivolga a noi tutti anche con lo stimolo della coprofagia.
    Spero che la Sua benedizione possa renderci tutti felci e partecipi del mangiare feci con gran gusto e senza nessun pregiudizio.
    Lode al Signore!

    RispondiElimina
  44. non so che pensare su questo disturbo mentale! so solo che per fortuna non ne soffro

    RispondiElimina
  45. tanto per cominciare, diciamo subito che la coprofagia è un disturbo psicologico che va possibilmente curato presso un terapista.
    Non credo proprio che si possano commentare le sacre scritture a cui si riferisce il dott.re girolamo, come un incentivo alla coprofagia, prima o dopo il matrimonio; ognuno vive la sua sessualita', ma far rientrare nella norma un tale disturbo psicologico ed incentivarlo in nome di Dio, è quanto meno gratuito ed assomiglia piu' ad una bestemmia che ad un consiglio illuminato.
    Vorrei aggiungere che agli occhi di DIO vale piu' un rapporto sessuale fatto prima del matrimonio, piuttosto che mangiare feci reciprocamente. In fine, per l' amor di Dio, smettiamola con il diavolo,l'inferno e via dicendo: non vi rendete conto che così non fate altro che limitare Dio, di mettere in dubbio la sua equita', la sua giustizia, il suo amore? Finiamola con il dualismo Dio e uomo, ma Dio=uomo, noi siamo una parte di Dio, e poichè il tutto è contenuto in una parte, e viceversa,noi dobbiamo ritrovare la nostra divinita'. Parliamo di Dio e non della libbera e gratuita interpretazione nozionistca ed interessata di religioni fatte o tradotte da uomini. Che Dio vi illumini

    RispondiElimina
  46. Dimenticavo, credo sia il caso di segnalare questo sito presso la santa sede, è quanto meno inopportuno, denigratorio e diseducativo,
    lo dico da persona che crede in Dio e non nelle favole.
    Si faccia un esame di coscenza se è un prete, si ripassi la bibbia e si faccia delle domande serie sul suo credo, mi creda ne ha bisogno.
    la saluto, ma solo per educazione

    RispondiElimina
  47. Tutto questo che sto leggendo per caso non è altro che perversione, non sapevo cosa significasse la parola coprofagia è letteralmente abominevole.
    Dovete chiedere perdono a Dio per aver mischiato il profano con il Sacro e pensare che Dio possa approvare questi atti blasfemi e che sono stati associati passi Bubblici per dare una spiegazione ad atti che nemmeno gli animali fanno.
    Che Dio possa perdonarvi.

    RispondiElimina
  48. MA CHE CAZ** SONO QUESTE COSE ? MA STIAMO SCHERZANDO ? QUI SI TRATTA DI MALATTIA MENTELA VERA E PROPRIA MA ANDATE A FARVI UNA TROMBAT* CHE DI SICURO DIO NON VERRà MICA A CONDANNARVI AL ROGO PERPETUO !!!

    RispondiElimina
  49. Io penso che voi siate tutti malati. Dire che Dio vuole questo è una bestemmia. E tu,caro Girolamo,sei un mangiamerda depravato come lo sono tutti quegli animali della Chiesa. Fate schifo e dovreste vergognarvi. Tranquilli che ci penserà qualcun altro alla vostra sorte e spero che Lui non sia per niente clemente.
    Fatevi una vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono tutti nella merda........

      Elimina
  50. Ma questo sta fuori.

    Che schifo

    RispondiElimina
  51. --Dio ci ha dato troppa libertà,queste sono le conseguenze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un sacerdote,
      qui tutti state attaccando, senza comprendere le parole del mio collega frate.
      Fatevi un esame di coscienza,VOI TUTTI, chi non ha mai desiderato almeno una volta di assaporare le proprie feci o quelle altrui?

      Cit. biblica:
      Chi di peccato esente è, scagli contro alcuno il proprio sasso.

      Tutti senza peccato adesso vero? Ma fatemi il piacere ipocriti e bestie cannibali che vi mangiate la carne delle vittime ecclesiastiche

      Elimina
    2. Pur non facendo parte del Clero, ho un dottorato in Sacra Teologia e conosco le Sacre Scritture a menadito.
      Quello che, almeno ad una prima impressione, sembra essere poco preparato in materia, pare proprio lei, o sbaglio?

      Facciamo così, quando anche lei entrerà a far parte dei favoriti di Cristo, mi faccia un fischio.
      Fino ad allora però, le consiglio di seguire i Nostri modesti insegnamenti, perché come si dice, se non ne conosci una migliore, usa la mia.

      Elimina
    3. Grazie Girolamo,
      sono sicuro che Nostro Signore nella sua immensa clemenza abbia riservato un posticino per te in Paradiso.
      Da quando leggo i tuoi insegnamenti la mia mente si è aperta e il mio sguardo si posa, giorno dopo giorno, su universi a me prima sconosciuti.
      Continua imperterrito a darci altri scorci delle Sacre Scritture, diffondi il Verbo, e continua con maggior frequenza a trattare temi di grande attualità come la coprofagia di coppia.
      ....non tutti hanno le capacità per capire.... un giorno si troveranno davanti all'Altissimo e si pentiranno amaramente per averti così ingiustamente criticato.
      Un carissimo saluto e abbraccio con la speranza che la Fede e la nostra comunanza di intenti possa un giorno rendere questo mondo migliore.

      Elimina
    4. Guarda, io sogno tutte le notti un paradiso di feci da mangiare.

      Ma che scherziamo? Certa gente non riesce nemmeno a GUARDARE i propri escrementi, figurarsi ingerire quelle altrui; io non sono senza peccato, ma scaglierei volentieri una pietra per non aver mai nemmeno vagamente immaginato di mangiare cacca.

      Elimina
    5. Non ci sono dubbi... Girolamo o è un pazzo furioso oppure sta recitando una parte. Una sola cosa è certa: con Dio e con la religione cristiana non c'entra nulla!

      Elimina
    6. no ma....davvero qui abbiamo un prete e un frate che sdoganano il mangiare merda? MA SIETE PAZZI FURIOSI.....se dio esistesse vi brucerebbe all'istante!

      Elimina
  52. non posso usare la tua via, è lastricata di letame

    RispondiElimina
  53. MIO DIO NON HO MAI SENTITO NIENTE DI SIMILE......... SIETE MALATI DA RINCHIUDERE

    RispondiElimina
  54. " Mi rivolgerò a te Francesco, poiché spetta a te in quanto uomo, il compito di guidare la tua diletta Margherita."

    Complimenti, pieno medioevo proprio ^^

    RispondiElimina
  55. il mio consiglio è quello di usare una dieta di solo Forbid e di internarvi tutti in una clinica psichiatrica,ah girolamo el primo devi esse te a fatte rinchiude!!!

    RispondiElimina
  56. io sono cristiana,ma di queste maialate non ne ho mai sentite.non credo prorpio che dio o chi per lui abbia voluto cio',chi ha scritto per mano sua ogni tanto si faceva te lo dico

    RispondiElimina
  57. Mi sembra che tutto ciò sia più indicato alla pratica della religione ebraica che a quella cristiana.

    RispondiElimina
  58. Caro Francesco ti dedico questo lauto banchetto consumato da queste due pie e caste giovincelle dedite indubbiamente giorno e notte alla preghiera e alla penitenza
    http://www.videophenomena.com/2-girls-1-cup/

    RispondiElimina
  59. Sto ancora ridendo. Soprattutto per i commenti.
    Io sono per la libertà e ritengo che ognuno sia libero di fare ciò ritiene sia giusto. Se Francesco lo ritiene giusto, non vedo perché criticarlo, non sta facendo nulla di dannoso nei confronti degli altri. Le critiche (non costruttive) sono sempre legate ad insicurezze personali e/o pregiudizi.
    Io non mi permetto di esprimere giudizi in merito alle Sacre Scritture, a malapena conoscerò un centesimo di quello che conosce lei, Girolamo.
    Devo solo contenstare una cosa: la visione di Dio che "corre" in casa tua a seguito di una tua preghiera e trova la casa sporca...
    è una metafora ovviamente, ma sembra quasi che Dio venga paragonato al ragazzo delle pizze... è com affermare che Dio non sappia sempre dove siamo e cosa facciamo, e ancora di più come se Dio rifiutasse di aiutarti per le condizioni in cui si trova la tua casa... meno male che va cercare la pecorella smarrita... non sapevo facesse la suocera che non entra in casa tua se è sporca. non è mia intenzione essere blasfemo, sono un credente convinto, ma non sopporto certi paragoni più o meno impliciti

    RispondiElimina
  60. Ma voi siete malati! fate davvero schifo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre ad essere totalmente non circostanziato, il suo privato parere costituisce un'offesa personale gravissima, alla quale io non posso né voglio sottostare.
      Dio in persona adesso le è nemico.
      Avrebbe dovuto tenere a bada la lingua, ora è tardi.
      Mi divertirò a vederla bruciare all'inferno (dal Paradiso).
      Saluti,

      Girolamo - Risposte Cristiane

      Elimina
    2. Ma stai zitto stupido!

      Elimina
    3. Come si permette, razza di becero screanzato?
      Inoltre la esorto a porre freno alla sua dilagante confidenza, visto che io e lei non abbiamo mai mangiato il timballo di peperoni insieme.

      Elimina
    4. ma solo succulente porzioni di MERDA::::::.

      Elimina
    5. Leggendo le cazzate che scrive, mio caro Girolamo, ringrazio Satana pera avermi presa con se. Voi cristiani fate davvero schifo.

      Elimina
  61. Da oggi avremo tutti lo stesso catering che hanno avuto nei recenti SanRemo... e vai cosi... saremo pronti ad eventuali carestie, anche noi ci faremo ''mandare dalla mamma a prendere il latte'' e non aggiungo altro... XD :D

    RispondiElimina
  62. Che vita di merda...

    RispondiElimina
  63. Certo che i cattolici so prp persone stupide.. e dato k c'è scritto k le bestemmie sono tollerate se contestualizzate: dio coprofago! Ma volete scopare invece di cagarvi in bocca in hotel mischiando orzo e piscio???? Ma voi siete pazzi...

    RispondiElimina
  64. Dott. Gerolamo, ma a Sodoma e Gomorra non peccavano di coprofagia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dott. Prof. Girolamo, prego.

      Elimina
    2. dott. in merdate!

      Elimina
  65. un encomiabile pezzo , era un po che non ridevo cosi' tanto e non si può non apprezzare.. se la legge luttazzi lo calca dal video con il foglio e la matita!
    grazie Girolamo grazie ragazzi anche a quelli che si fingono esterrefatti e schifati, beh a voi ipocriti cagherà direttamente in bocca il Signore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sig. Retrogusto Strano, non è propriamente elegante ridere e farsi beffa delle paturnie amorose di due giovani, soprattutto se alla ricerca di un sincero confronto e di approvazione da parte di un adulto.
      Inoltre, dubito che l'ateo Daniele Luttazzi frequenti questi lidi Cristiani; non ha le capacità intellettive di inventar battute sue, figuriamoci dover seguire una Dottrina.

      Elimina
    2. ah Girò! ma scendi un po' dal piedistallo, va'...... già solo il fatto che definisci la tua cricca con aggettivi come "ILLUSTRI" e che precisi che sei Dott. Prof., ti classifica in pieno fra i più bovini, beceri, italioti palloni gonfiati. E ricorda che la superbia è un vizio capitale e per questo non andrai in paradiso nemmeno tu.
      amen

      Elimina
    3. ed il tuo capo sarà cosparso di cenere aggiungerei.......ops sbagliato volevo dire merda

      Elimina
  66. L'intera faccenda mi fa ridere. Sa molto di malattia, sia nel come viene esposta sia per il modo in cui questo Girolamo dispensa consigli adducendo di interpretare le scritture. Per carità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. malato sarà lei ! da che mondo è mondo è risaputa la bontà della merda e dello sperma , e come Dio benedica il loro consumo !

      Elimina
  67. CARISSIMI,DUE DOMANDE:MA SE A DIO STESSO VENISSE LO STIMOLO DI MANGIARE FECI;COME POTREBBE FAGOCITARE FECI ALLA SUA ALTEZZA ?
    PRIMA DEL MATRIMONI,RIFUGGENDO I RAPPORTI SESSUALI, FACCIO PECCATO ; SE A MARIA,LA MIA COMPAGNA,FACCIO MANGIARE AL POSTO DI FECI , LIQUIDO SEMINALE ?
    GRAZIE PER GLI EVENTUALI CONSIGLI.
    PACE E BENE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amato fratello Anonimo, l'ingestione del liquido seminale è un tema che ahime, esula dalle mie competenze, ancorché trattato in modo molto esaustivo da altri illustri esegeti quali Moreno e Profundo Martinez. Il mio consiglio è di rivolgersi a loro per le sue domande ed a Dio per le sue preghiere. Difficile trovare mani migliori a cui affidarsi.
      Con stima ed affetto,

      Girolamo di Risposte Cristiane.

      Elimina
  68. Io avevo una cagnolina che era coprofaga e la veterinaria mi ha consigliato questo farmaco: FORBID della ExtonVet. é una polverina che si mescola al cibo e rende inappetibili le feci. In 15 giorni la mia cagnolina è completamente guarita. Secondo me funziona anche con gli umani, almeno dal punto di vista fisico. Per quanto riguarda la "malattia mentale" consiglio vivamente di leggere molto, incominciando da Bertrand Russell: "Perchè non sono cristiano". Una lettura illuminante ve lo assicuro, e magari guarisce anche dalla coprofagia! Auguri e buona fortuna...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente avrà pensato che avrebbe dovuto mangiar merda e si è dissuaso dall'esserlo

      Elimina
  69. Qualcuno mi spiega come fa un dio onnipotente che ha creato il cielo e la terra a non riuscire a schivare una cagata entrando in una casa?

    RispondiElimina
  70. Egregio Girolamo, anzitutto devo prostrarmi nante a Lei perche, da quando seguo devotamente il suo blog la mia vita è migliorata molto, non passa giorno che non mi senta in piena comunione con il nostro Signore e creatore, e di quanto devo ringraziare Lei.
    Ho sempre praticato fermamente la dottrina cattolica, e con colei che fu la mia fidanzata, anch'essa fervente timorata di Dio, avevamo consuetudine, prima del sacro vincolo del matrimonio, di praticare rapporti coprofagi, alcune volte anche in compagnia di valenti catechisti, i quali ci hanno iniziato a tale illuminata pratica, orbene, durante una di queste adunanze coprofaghe, nonostante l'ora tarda, siamo stati ulteriormente gratificati dalla visita dell' altissimo in persona, il quale molto molto appagato alla vista di tanta devozione cristiana si è trattenuto non poco ad ammirarci, incitandoci e spronandoci.
    Da buoni crisriani praticanti, la gioia dataci da tale incontro ci ha estasiato oltre misura, e da allora cerchiamo di difondere il verbo di nostro Signore promuovendo tale pratica che tanto lo ha gratificato.
    Vorrei per ultimo assicurarVi che, per sua parola, il Divino santissimo ci ha garantito che proprio in virtù della sua immensa magnificenza, nonostante la sua ferrea passione ad assisterr ai rapporti coprofagi, non ha mai calpestato accidentalmente nessuna deiezione, quindi tale pratica possiamo ammetterla allinterno delle mura del focolare domestico senza alcuna preoccupazione.
    Devotamente il Suo fratello in Cristo Fabio.

    RispondiElimina
  71. pensate che idiota che sono io fino adesso la merda la buttavo nel cesso

    RispondiElimina
  72. immaginate una bella diarrea. la vostra fidanzata vi ringrazierà per la copiosa crema pasticcera. sicuramente più digeribile che uno stronzo con le pellecchie di fagioli .
    facite veramente schifo

    RispondiElimina
  73. alla faccia del cazzo, dopo tutta sta merda vi permette anche di fare o no approvazioni?
    ma andate a fare in culo gente di merda

    RispondiElimina
  74. Bisogna ri aprire i manicomi. Metterci Girolamo per primo e poi tutti gli altri pazzi che rispondono convinti. Vi possono chiudere nei bagni, così potreste avere cibo fresco a ogni ora!
    fate schifoooooooo
    Malati di mente andate a cagare e poi.....buon appetito!!!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  75. Ma scopare come tutte le persone normali, no?? Che schifo che fate........ Mangiare merda.. Non c'è cosa più contro natura.. Sono le sostanze che il nostro corpo scarta, perchè non riusciamo ad assorbirle.. C'è qualcosa di così complicato nel capirlo? Per non parlare dei batteri.. Se sono ''confinati'' nell'intestino ci sarà un motivo!! Quando leggo certe cose ricordo appieno perchè amo la scienza e la medicina.. Perdetevi pure dietro al fantasy più venduto di sempre e non compiete l'atto più bello del mondo per mangiare merda.. Io preferisco un libro di biologia, il mio amore a letto e un piatto di pasta a pranzo!

    RispondiElimina
  76. io penso che a tutto ci sia un limite, ma poi sono affari vostri!

    RispondiElimina
  77. E' questo è l'inno-o
    del corpo sciolto
    lo può cantare solo chi caca di molto
    se vi stupite
    la reazione è strana
    perché cacare soprattutto è cosa umana.
    .....
    Evviva i cessi
    sian benedetti
    evviva i bagni, le toilettes e gabinetti
    evviva i campi
    da concimare
    viva la merda
    e chi ha voglia di cacare...

    RispondiElimina
  78. Secondo me questi si fanno il bagno pure nella sciolta...ok,sto vomitando.

    RispondiElimina
  79. ho riso tantissimo, grazie

    RispondiElimina
  80. Cagarsi in bocca si, gay no.
    Siete la rovina dell'umanità e della vostra religione già piena di controversie e spargimento di sangue.

    RispondiElimina
  81. io sono ateo, ma non vi rendete conto che voi cristiani nel 2014 siete più che ridicoli? Non che le altre religioni siano meglio.
    Dio che pesta la merda? ahahahh se fossi dio vi cagherei in testa per le vostre cagate, ma questo girolamo fa sul serio o è malato , la coprofagia è una malattia schizofrenica, e questo cosiglia di condirla!!! se penso che questo vota come me mi viene il vomito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu non ci stai con la testa....😂😂😂😂😂

      Elimina
  82. La Chiesa è contro ogni forma di perversione e di pratica che va contro la procreazione. Come si può accettare una pratica simile? Che facciamo come i protestanti? Prendiamo tuttoalla lettera

    RispondiElimina
  83. Ma questo blog è serio o state scherzando?

    RispondiElimina
  84. fate schifo e siete pazzi da legare..... Giustamente siete religiosi, quindi persone deboli che hanno bisogno di credere in qualcosa nel bene o nel male... Tra una mangiata di merda e l'altra ditelo un padre nostro, ovviamente non prima del matrimonio.....

    RispondiElimina
  85. Nella chiesa coprite i preti che stuprano i bambini e vi preoccupate se due si cagano in bocca reciprocamente?

    RispondiElimina
  86. io sono celiaco.... con cosa la taglio la merda?

    RispondiElimina
  87. e quando è molle ci sono altre ricette?

    RispondiElimina
  88. Ma se cuocendola si brucia poi mi puzza l'alito?

    RispondiElimina
  89. Non ci credo, fate proprio schifo!!!! Per me è un fake

    RispondiElimina
  90. Come disse F. Zappa tenere i figli lontani dalla chiesa per crescere sani di mente.

    RispondiElimina
  91. Ritengo questo post una immane crollata anzi lo spero ma purtroppo avendo avuto a che fare in altri blog con l'ottusità e l'integralismo religioso voglio provare a porre una domanda seria:
    Visto che si cerca di giustificare questa porcheria con esempi anche in natura non vedo perché si debba poi contestare gli esempi che vengono presi a modello per l'omosessualità, come mai?
    L'incoerenza religiosa si vede dappertutto ma solo perché ha chi per vederla.

    RispondiElimina
  92. Cari Francesco e Margherita, fatevi un favore: rinsavite di testa, fatevi una bella scopata che tanto poi vi confessate e il buon dio sarà felice di perdonarvi una cento mille volte.

    RispondiElimina
  93. Chiedo aiuto a Voi, mediatori dell'Immenso Dio Padre Onnipotente Creatore del Cielo e della Terra, sono stato indotto da una serpe femminea a nutrirmi delle sue calde feci, mentre assaporavo la turpe materia chiedevo perdono a San Gerolamo e a Padre Pio, mi sono fustigato con una catena arrugginita per settimane dopo aver compiuto l'insana gesto, ma temo di non poter più espiare questo orripilante gesto. Vi chiedo di intercedere tramite il Signore Iddio il perdono, ve ne sarei estremamente grato. Pace a voi Fratelli.

    RispondiElimina

  94. Riposto corretto il precedente post scritto in fretta sul cellulare (sperando di avere risposta):
    Ritengo questo post una immane trollata anzi lo spero ma purtroppo avendo avuto a che fare in altri blog con l'ottusità e l'integralismo religioso credo anzi temo che possa essere vero, voglio comunque provare a porre una domanda seria:
    Visto che si cerca di giustificare questa porcheria con esempi presi in natura come mai si contestano gli esempi che vengono presi a modello per l'omosessualità?
    L'incoerenza religiosa si vede dappertutto ma solo per chi ha occhi per vederla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorella in Cristo Madory, i falsi cristiani forse possono avere una visione errata dell'omosessualitò, molto lontana dalla parola di nostro SIgnore. Se vuoi conoscere veramente la parola di Dio su questo delicato tema, devi leggere questo nostro articolo che segue le ultime direttive della Chiesa.
      http://rispostecristiane.blogspot.it/2014/10/gay-e-lesbiche-non-temete-gli-omofobi.html
      benedittanza!

      Elimina
    2. Cara sorella il Demonio si cela nell'ignoranza
      Invece di perderti in sofismi razionalistici studia la Parola di Cristo Gesù usando il ben dell'intelletto che il Signore tuo Dio ti ha donato
      Lui, solo Lui, è Via, Verità e Vita


      http://rispostecristiane.blogspot.it/2014/02/rufus-messiah-gay-sanremo-blasfemia-o.html

      Elimina
  95. Macché demonio ma per favore...
    RINSAVITE!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Possa Iddio perdonare la tua pervicace et ostinata ignoranza e che nella Sua Misericordia faccia sì che anche tu possa un giorno essere cosparsa di grazia secondo il tuo stato e le tue necessità personali.

      Elimina
    2. Ti prego, dimmi che stai scherzando......per favore.

      Elimina
  96. Sto per vomitare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Fratello in Cristo atteno che mentre stai per vomitare il Demonio potrebbe approfittarne per entrarti dentro la bocca.

      Elimina
  97. Sappiamo bene che i miscredenti come Madery e altri sono soliti organizzare delle "missioni" al fine di prenderci per i fondelli e di farsi quattro risate
    In questo blog gli insulti nei confronti nostri non si contano.
    Siamo perfettamente, e da lungo tempo, a conoscenza di questo fatto.
    Non è certo nostro compito farvi la morale.
    L'impressione però che lasciate con questi comportamenti indubbiamente non è delle migliori, non suggerisce grande credibilità: passare ore e ore per prendere in giro, cercando di non esagerare per evitare che il "gioco" sia troppo scoperto, dà la solita idea del non credente come di colui che, in quanto si definisce per opposizione, ha bisogno di opporsi a tutti i costi, di trovare qualcuno con cui scontrarsi. E il negare semplicemente una posizione non è ancora il suo superamento; al contrario si è ancora imbrigliati in essa, si è parte di essa e della sua storia. In quanto spiriti negatori, si è forse leoni, ma non ancora fanciulli. Non ancora lieti messaggeri. Non ancora, e, forse, mai.
    Già creando questo blog abbiamo messo in conto la possibile partecipazione di persone annoiate, bisognose di scontro, di divertimento o, più semplicemente, di fare qualcosa. I troll, del resto, sono una realtà presente in ogni luogo del web
    E' significativo il fatto che siate proprio voi atei ad organizzarvi per provare ad importunare i "credenti", organizzando le vostre "missioni". Non si può neanche pensare che qualcosa del genere possa partire dai buoni Credenti..

    Siccome RC non è stato creato per sollazzare voi e altri strani individui, ma per istruire e dialogare, con serietà e rispetto, per non buttar via inutilmente tempo, da ora in avanti la Redazione eviterà di rispondervi quando vi presentate con siffatta protervia
    Gli argomenti per confrontarci ci sono e voi increduli non siete sgraditi, esclusi o puniti a priori ma certo è che non ci farete perdere il controllo della situazione né il contegno, e tantomeno ci spingerete a comportarci allo stesso modo.

    Possa il Signore nella Sua Misericordia avere pietà di tutti noi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai ti prego dimmi che siete dei fake....

      Elimina
  98. ho provato a proporre questo gioco a mia moglie ma......mi ha messo a dormire sul divano...perche fa cosi Girolamo cosa posso fare per illuminarla e toglierle questi scrupoli di Satana? grazie mille

    RispondiElimina
  99. Caro dottore professore e illustrissimo Girolamo,nelle scritture di Ezechiele che ha citato prima non sta scritto da nessuna parte che si devono mangiare lo sterco ma devono o coprirlo dopo aver fatto una buca o usarlo solo per CUOCERVI SOPRA IL PANE! Poi se uno decide di gustare nuovi sapori sono fatti suoi,ma per favore non dia ricette di come cucinare o speziare questa vostra specialità altrimenti la faccio chiamare da Gordon Ramsey!

    RispondiElimina
  100. Ma io volevo fare una domandina semplicissima; questa conversazione si volge fra persone normali o fra ricoverati presso il centro di Igiene Mentale reparto neurologico!? .... Con tutto il rispetto dovuto ai disturbati mentali qui si crede di parlare di teologia e cose simili ma il discorso va sulla pura follia; penso che occorrerebbe il parere di uno psichiatra ed anche quello di un esperto psicologo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro fratello in Cristo Gaetano Fasullo, noi Illuminati siamo ispirati direttamente dal Signore Gesù quando componiamo le esegesi per rispondere ai nostri lettori; chi sei tu per criticare la teologia? Che studi hai fatto? Sei un esegeta autentico, o sei fasullo?
      Benedittanza densa e copiosa e compassione a pioggia.

      Elimina
  101. FATEVI VEDERE TUTTI DA UNO VERAMENTE BRAVO ...SUL SERIO

    RispondiElimina
  102. Fratello Anomìnimo in Cristo, ma ci facciamo vedere solo dal più bravo di tutti! Nostro Signore ci vede e ci illumina in ogni istante! Benedittanza e grazie del consiglio!

    RispondiElimina
  103. Dott. Prof. E.mmo Girolamo, la preghiamo umilmente di ammaestrarci sulle Sacre Scritture e in particolare su Ezechiele ,profeta divino. Ricevette egli dunque l'ordine dell'Altissimo di cibarsi delle feci bovine? Altrove alcuno ha detto che l'Altissimo gli ordinò invece di cuocere le sue pietanze sullo sterco, non di cibarsi di esso. Ma da altri si obietta che lo sterco, sia esso d'uomo o di bove, non si presta a uso nè di fiamma nè di brace. Dunque, secondo costoro il Signore Dio comandò invero al profeta di satollarsi di vili escrementi. Dott. Prof. E.mmo Girolamo, a chi, noi fedeli pecorelle, dobbiamo credere? La questione è di non poco conto: se infatti il Sommo Giudice non solo consentì, ma anche ordinò, al santo Profeta di pascersi in tal guisa, sono da giudicarsi rei quei pii devoti adusi a tale pratica? Noi crediamo di no, ma non vorremo peccare di superbia,dando giudizi che non compentono al gregge ma al retto Pastore. Attendiamo il suo santo consiglio. Possa il Signore Iddio custodirla e consigliarla. La saluta con riverenza filiale un gregge di pecorelle perplesse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fratello Anonimo in Cristo, purtroppo Girolamo è impegnato in un massacrante tour esegetico per le parrocchie della Catalogna.
      Ti consiglio però di leggere attentamente la parola del Signore perché già lì è la tua risposta:"cuocerai sopra" non vuol dire "cuocerai al fuoco di", sopra vuol dire semplicemente che vi sarà un primo strato fatto di sterco e un secondo strato di frumento, lenticchie e quant'altro elenchi nostro Signore nella Sua Legge.
      Il Nostro Girolamo aggiunge invero il consiglio di mischiare l'orzo allo sterco, ma questo non lede il principio di porre uno strato di sterco (seppure mescolato ad orzo) alla base e sopra gli altri ingredienti.
      In nessun punto della Scrittura è quindi vietato l'uso dello sterco quale ingrediente culinario, d'altra parte l'etimologia della parola stessa "culi in aria" ci fa capire come proprio lo sterco debba essere prodotto portando all'aria le prorie terga quale ingrediente primario dell'alimentazione di un credente.
      Che la Benedittanza di ricopra!

      Elimina
  104. Egregio Dott. Girolamo,
    Io sono un Testimone di Geova e proprio non sapevo di poter defecare in faccia ai miei parenti senza l'ansia di venire giudicato dalla mia comunità.
    Ora, che finalmente ho ricevuto questa illuminazione, vorrei chiederLe se, inquanto TDG, posso anche farla mangiare loro.
    Marco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fratello Anonimo in Cristo, Il buon Girolamo sta effettuando un tour esegetico per le chiese evangeliche e cattoliche del Brasile, Possiamo comunque dirti che in verità la Bibbia dei TDG presenta alcune differenze con quella cattolica e con quella protestante, ma noi esegeti riteniamo si tratti di sottigliezze per cui la Parola del Signore non può che essere la stessa per tutti e infatti i versetti citati nel testo di Girolamo rimangono pressocché immutati.
      Che la Benedittanza del Signore ti ricopra appiccicaticcia e biancastra come la manna sulle capocce degli ebrei che sbagliavano nel deserto, così come le tue feci possano ricoprire le bocche e i volti dei tuoi cari!

      Elimina

Cari fratelli e sorelle in Cristo, i commenti saranno moderati per evitare che eventuali intemperanze possano offendere i nostri lettori più sensibili. Sappiatevi regolare.