Cerca le Santissime Risposte

martedì 9 aprile 2013

Come evitare di sprecare il seme

«
Cari Illuminati Cristiani, ho un quesito.
La mia amata Svetlana è partita per andare a trovare i suoi genitori, e io nel pieno vigore ormonale nonostante l'età mi trovo sprovvisto di una giovane donna da Amare... premetto che io sono molto fedele alla mia giovane moglie di 23 anni ed infatti aborro le giovini che sono in cerca dell'uomo maturo come me.
Tornando al punto, per sfogare il mio Amore che sfocia da ogni poro della mia pelle ho creato un marchingegno che oltre che a soddisfare il mio istinto di Uomo raccoglie il sacro sperma così da non disperderlo ... poi dopo svariati rapporti, chiudo il guanto in sommità e facendo il forellino sul dito medio del guanto mungo il mio sperma nelle ampolline a forma di Madonnina.
Pensate che stia Operando nel nome del Signore?
Avete qualche consiglio da darmi ?
Allego una simpatica foto del marchingegno da me inventato ...


 Massimo Candotti
»

Caro Massimo, devoto fratello in Cristo, innanzi tutto grazie di averci messo a parte della tua ingegnosa invenzione.

Noi Illuminati ci chiediamo spesso come fare, per indicare ai cristiani che ci presentano i loro dubbi sul corretto modo di comportarsi secondo la Parola del Signore, dei metodi semplici e pratici per svolgere ogni attività in maniera impeccabile.

Ecco: la tua idea così geniale e chiara, è perfetta per scongiurare il grave peccato di spreco del seme, quando ad un fedele capita la necessità di masturbarsi.

Infatti, la Bibbia ci insegna che versare il seme per terra è un peccato mortale: In quel tempo Giuda si separò dai suoi fratelli e si stabilì presso un uomo di Adullam, di nome Chira. Qui Giuda vide la figlia di un Cananeo chiamato Sua, la prese in moglie e si unì a lei. Essa concepì e partorì un figlio e lo chiamò Er. Poi concepì ancora e partorì un figlio e lo chiamò Onan. Ancora un'altra volta partorì un figlio e lo chiamò Sela. Essa si trovava in Chezib, quando lo partorì.
Giuda prese una moglie per il suo primogenito Er, la quale si chiamava Tamar. Ma Er, primogenito di Giuda, si rese odioso al Signore e il Signore lo fece morire. Allora Giuda disse a Onan: «Unisciti alla moglie del fratello, compi verso di lei il dovere di cognato e assicura così una posterità per il fratello». Ma Onan sapeva che la prole non sarebbe stata considerata come sua; ogni volta che si univa alla moglie del fratello, disperdeva per terra, per non dare una posterità al fratello. Ciò che egli faceva non fu gradito al Signore, il quale fece morire anche lui. (Genesi 38,1-10).


Questo argomento è già stato trattato ampiamente sul blog, per esempio qui: conservare lo sperma per non peccare

Come abbiamo visto nella storia di Onan, il seme non va assolutamente disperso in terra, e fai bene, Massimo, ad usare l'ingegno per rispettare i comandamenti divini combinando tra loro dei semplici oggetti che ognuno di noi ha in casa propria.

Quindi, caro fratello, hai fatto un'opera altamente meritoria nell'approntare questo prodotto della tua creatività. Ottima anche l'iniziativa di conservare il seme in ampolline a forma di madonnina. La Vergine santissima si sentirà gratificata dal tuo pensiero.

Dunque, la raccomandazione che rivolgo a tutti i buoni cristiani, è di seguire l'esempio del nostro fratello Massimo. La descrizione dell'apparato ausiliario per la masturbazione che ci ha inviato è sufficientemente dettagliata per consentirne una replica perfettamente funzionante. Da parte mia aggiungo soltanto l'osservazione che, per evitare possibili problemi di allergia, è preferibile utilizzare guanti in silicone piuttosto che in lattice. L'uso dei guanti in lattice potrebbe infatti causare dei bruciori poco piacevoli al meato urinario e rendere il glande molto gonfio, rosso e dolorante.

Che Gesù riversi su di voi un kiloJesus di benedittanza!

Vostro Moreno

54 commenti:

  1. Ma voi siete fuori come dei balconi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto ...sono allibita!!!!!

      Elimina
    2. Che Dio(?) abbia pietà del vostro neurone solitario se non capite l'ironia nemmeno quando ve la sbattono violentemente in faccia :D

      Comunque proverò sicuramente la tecnica delle (s)pugnette.

      Elimina
    3. non sprecare il tuo seme! fallo bere alla prima donna che incontri sarà sicuramente felice di aiutarti haaa haaa

      Elimina
  2. Massimo vai da uno Psichiatra serio, a quest'imbecille che ti risponde dovrebbero arrestarlo per circonvenzione di incapace

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quoto! Che paura!

      Elimina
    2. Messeri, non v'è bisogno d'esser così scortesi. Basta semplicemente pronunziarsi con queste gentili parole e il Signore sarà lieto di ascoltare le vostre preghiere. Le parole sono :"Porco Dio, ma quanto cazzo stanno di fori sti imbecilli?". Ricordate la maiuscola in Dio, altrimenti l'Onnipotente potrebbe non sentire le vostre richieste.
      In Fede,
      Padre Maronno.

      Elimina
    3. Maronnooooooooo!!!! Santissimo

      Elimina
  3. orrido! ma poi che cresce? piantine di coglioxx? (^^) non ne abbiamo abbastanza di quelli che bivaccano a Montecitorio e in Vaticano?

    RispondiElimina
  4. ma che cristo dite!!!!!

    RispondiElimina
  5. Facci una frittata. Sono un sacco di proteine! E il signore nun se'ncazza.

    RispondiElimina
  6. Ma voi state male eh

    RispondiElimina
  7. Allora anche io quando sburro nella carta igenica sto operando nel nome del signore perchè a rigor di logica non tocca terra.
    Ma poi con le ampolle a forma di madonna piene di sburra cosa ci fai?
    Comunque si, qui si è toccato il fondo -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è soprattutto la DISPERSIONE del seme, grave peccatio in odio al SIGNORE. Vero, con la carta igenica non tocca terra, tecnicamente, ma è comunque disperso. In ogni caso, è difficile recuprerarlo TUTTO, e il rischio che una parte del prodotto (che suppongo essere copiosa, come ogni cristiano che si rispetti) vada comunque perduta è alto.

      La bottiglietta è invece un metodo sicuro. Dopo alcuni giorni, l'acqua della vita cessa di essere "viva", e può essere trattata alla stregua di qualunque prodotto organico. Per esempio, può essere una base per ottimi dolci.
      Occhio a non esagerare con le ghiottonerie, per non incedere nel peccato di gola. Pensa sempre con devozione alla sacra immagine della Vergine Maria, durante la preparazione del dolce, ma soprattutto durante la produzione della materia prima, per essere sicuro al 100% di stare operandosecondo dottrina

      Elimina
  8. Grazie Fratelli, infine potrò grazie al rimedio da voi presentato evitare di masturbarmi con le bottiglie di aranciata amara (di cui peraltro non mi soddisfa pienamente il gusto) e di lacerarmi la pelle del pene (anche se questo faceva si che potessi masturbarmi non più di una volta al mese.

    RispondiElimina
  9. Ma dio cane, quante stronzate! Sto morendo! X'D

    RispondiElimina
  10. io non ne perdo una goccia ne del mio ne di quello del mio partner ..... quindi opero nel nome del signore? perchè allora il prete quando gli dico che io uomo lo prendo nel culo da un altro uomo mi dice che compio atti impuri?

    RispondiElimina
  11. Domanda tecnica: se uso una spugna di microfibra rientro nei canoni dogmatici della religione?

    RispondiElimina
  12. Vi prego aiutatemi: se uso una spugna in microfibra resto nei canoni dogmatici della religione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche se per essere pignoli la microfibra essendo un prodotto tecnologico potrebbe essere opera del Demonio tentatore.
      Usala ma attento a nn prenderne il vizio, forse il Demonio ha creato la microfibra per nn farti amare più la donna così da indurti in idolatria verso la microfibra.
      Si dice che qualcuno usando le spugnette in microfibra sia diventato uomosessuale

      Elimina
  13. Posso suggerire una piccola modifica al "marchingegno"? Io girerei le spugne dalla parte del verde...

    RispondiElimina
  14. Ahahahahahahahahahaha avete vinto!

    RispondiElimina
  15. Plaudo a quest'opera di cristiano ingegno e devota abnegazione. Per avvicinare ulteriormente l'anino alla sofferenza del nazareno, suggerisco l'uso di un piccolo cilicio da legare alla base della verga.

    Il sognore é il mio pastore!

    RispondiElimina
  16. Quindi riempire delle ampolle a forma di madonnina con lo sperma significa seguire gli insegnamenti del signore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, ma solo se le doni in segno di Amore a qualcuno ... te ne servono un pò ???

      Elimina
  17. Voi siete malati de mente, anzi i malati de mente ste stronzate non le dicono e manco le fanno, provate a da via er culo visto mai ve piace?

    RispondiElimina
  18. UN GENIO!!!!! STO MORENDO

    RispondiElimina
  19. oddio sto male, non ho mai riso così tanto

    RispondiElimina
  20. Ti prego, dimmi che la madonnina la carichi da un foro sulla bocca ...

    RispondiElimina
  21. la Bibbia incita a tradire la propria moglie con la cognata?? Dementi, siete pericolosi

    RispondiElimina
  22. Questo signore ha dei grossi problemi va AIUTATO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Sono diventato subito un vostro fan, vi adoro, mi servivano dei consigli per salvaguardare le mie mattonelle! Viva le ampolline a forma di madonnina, ovviamente le mattonelle ringraziano, si rischiano certi scivoloni!

    RispondiElimina
  24. questo è da rinchiudere in manicomio

    RispondiElimina
  25. Utilizzo il vostro marchingegno da ormai 4 mesi e mi sento decisamente soddisfatto, adesso ho 14 ampolline della Madonna Piena, per quanto tempo devo conservarle? Se il tempo supera l'anno, posso usare delle piccole damigiane da Vin Santo?

    RispondiElimina
  26. beh... è un genio!!! solo nn capisco che cazzo ne fa delle ampolline piene di sperma a forma di madonna, le vende come unguento miracoloso???

    RispondiElimina
  27. Assodato il fatto che nemmeno l'aiuto di uno psichiatra servirebbe, spero vivamente che la gente come voi non si riproduca più affinchè l'Universo intero possa essere libero dalle vostre menti malate. Onestamente sono totalmente contro ogni tipo di discriminazione (sociale, religiosa, etc) MA, e lo metto maiuscolo perchè per voi farei una enorme eccezione, vi BRUCEREI VIVI!!!
    Auguro a chiunque di voi di non incontrarmi mai, perchè se esistesse un Dio (e io ci credo) di sicuro vi avrebbe già fulminato il culo!
    Vi saluto lasciandovi un : KIVEMMUORT! (dialetto napoletano di cui sicuro evincerete il significato).

    Addio Illuminato di STOCAZZO!!!

    RispondiElimina
  28. Caro Massimo fratello cristiamo ecc ecce, dici che riempi delle ampolline a forma di Madonna? Io direi: "Sacrilegio!!!".
    Ti consiglio di bere il tuo sperma dalle ampolline, così la Madonna pensa che sei un pazzo e ti perdona.
    Ossequi.

    RispondiElimina
  29. Deve essere servita ghiacciata ?

    RispondiElimina
  30. ma fatte na pippa....

    RispondiElimina
  31. Io volevo ordinare due casse di quelle ampolle a forma di Madonna. E se fosse possibile anche una cassa a forma di Cristo ed una decina con l'effige di Papa Francesco. Come devo fare? Quanto costano? Accettate pagamenti con PayPal?

    RispondiElimina
  32. Cari illuminati dall' ENEL a voi il piu' grande progetto approvato e brevettato dalla scienza e da una mente Marcia e Putrida di costui che si spaccia come devoto in Cristo.... Altro che devoto a me la mi pare un buo' di ulo rifatto con i ceci, da rinchiudere subito al manicomio di via dei pazzi.... Cmq un paio di risate me le sono fatte.... Addio PAzzi e che la profezia di celestino vi illumini ma con un bel 15000 volt da trovare cenere......

    RispondiElimina
  33. miiiiracolooo la Madonnina dell'ampolla ha lacrimato

    RispondiElimina
  34. aahahahahahahahaahaha rido fino a fine anno.. ahahahaahahhaahaahha

    RispondiElimina
  35. Mi tremano ancora le dita nello scrivere perché mi son fermato or ora di ridere....Massimo....oh Massimo...che dire,se dio t ha dato l intelligenza di concepire tali marchingegni dovresti utilizzarla anche per inventare un unica madonna gigante in cui skizzare senza dover collezionarne tante piccoline....muahahahah...se dio fece morire il tizio perche faceva il "salto della quaglia" ,di me non dovrebbe esistere neanche un grammo su questa terra...Massimo,continua cosi che vai alla grande...quando salirai in cielo sara troppo tardi e spero vivamente che dal tuo seme non venga fuori un altro "ingegnere" come te che di gente idiota,noi normali,ne abbiamo piene le palle....che andro a svuotare addosso alla madonnina non appena mettero giu il telefono....

    RispondiElimina
  36. ho sentito dire, che quel "succo" maschile, facia crescere le TETTE, se da lei (la donna) viene ingoiato.Questo sistema lo chiamano anche RECICLAGGIO (scusate, quí in Germania si chiama RECYCLING, quindi mi capite). Piú o meno la stessa fine lo fá nei giorni prima e dopo l'ovulazione e viene assorbito.Un'altro sistema é la PILLOLA, cosicché la tua amata la "riempi" fino a straripare, beh, allora devi fare una PAUSA........................

    RispondiElimina
  37. Caro fratello devoto,penso che anche la tua Svetlana,non ne fara cadere a terra una goccia del sacro seme( di qualcun'altro) ne stara facendo tutti ingoi!!!!....

    RispondiElimina
  38. Io sto malissimo!pensavo ci fosse gente malata al mondo, ma così è troppo dio porco!

    RispondiElimina
  39. cari fratelli in Cristo, ho letto con un po' di ritardo la lettera e la risposta del pio Moreno. Se permettete, umilmente non sono d'accordo quando proponete di non versare nemmeno una goccia di seme.E' vero, cari fratelli, che il Dio della genesi mazzolò Onan, quando questi versò il suo prezioso seme non nella cognatina, ma al di fuori di essa.Ma con questo il ns Signore mica voleva dire di fare con il seme tutti questi ghiaccioli saporiti? Voleva semplicemente consigliare, a modo suo, di mettere nella cascina tutta l'erba disponibile per avere un domani molti giardinieri, poichè a quei tempi i giardinieri mancavano e, quindi, era necessario produrli.
    Poichè oggi su questa povera terra siamo 7 miliardi di umani, sarebbe bene evitare tutta questa produzione in serie e, per non perdere nemmeno una goccia di prezioso nettare, invece di ingravidare le dolci pulzelle o berlo o produrre gelati artigianali, che potrebbe pure non piacere, si potrebbe mettere il prezioso liquido nella terra, giammai sul pavimento, così che questo vada ad ingravidare la ns amata gea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fratello in Cristo Nino, chi siamo noi per interpretare quello che avrebbe voluto dirci Nostro Signore? perchè mai, essendo Egli onnipotente, non lo avrebbe detto esplicitamente? noi umili esegeti riceviamo la luce del Signore che, ad ogni demanda dei fedeli, illumina per noi i versi giusti dalla Sua Parola e così ci parla, perchè solo ciò che ha detto esplicitamente è Verbo ed è scritto in Apocalisse 22:18-19: “Io dichiaro ad ognuno che ode le parole della profezia di questo libro che, se qualcuno aggiunge a queste cose, Dio manderà su di lui le piaghe descritte in questo libro", quindi, siccome le piaghe le ho viste sulle chiappe dell'anziana nonna e so quanto fanno male, preferiamo evitarle e non aggiungiamo mai nostre interpretazioni!
      Benedittanza!

      Elimina
  40. state fottutamente male!

    RispondiElimina

Cari fratelli e sorelle in Cristo, i commenti saranno moderati per evitare che eventuali intemperanze possano offendere i nostri lettori più sensibili. Sappiatevi regolare.