Cerca le Santissime Risposte

lunedì 29 febbraio 2016

Bambole gonfiabili: giocattoli benedetti o idolatria?


«
Tancredi,
Dopo avere amato per anni segretamente una ragazza, un giorno ho capito che non volevo più restare vergine per aspettare che lei si decidesse ad accorgersi di me e ho deciso di andare con una prostituta. 
Ti confesso che al momento di accostare la macchina non ho avuto il coraggio.
Il giorno dopo sono quindi andato in un sexy shop per guardarmi intorno e capire cosa potevo fare.
Capirai il mio stupore quando ho visto in vendita una bambola gonfiabile con il viso e le fattezze della ragazza che amo.


L’ho subito acquistata e appena arrivato a casa l’ho subito gonfiata e sdraiata sul letto.
Ebbene, non sono riuscito a possederla: aveva uno sguardo così angelico ed un sorriso così dolce e mi sembrava mi dicesse “aspettami, prima o poi sarà tua in carne ed ossa”.
Da allora l’ho messa in piedi fra l’armadio e la finestra. Siccome la sua vista da nuda mi turbava, le ho messo indosso un lenzuolo girandoglielo intorno al seno e alla testa.
Adesso sembra una Madonna, anzi, è la mia Madonna e io prego tutte le sere in ginocchi davanti a lei.
Da quando lei è lì a guardarmi ho smesso anche di segarmi.
Pensi che potrei portarla in chiesa per farla benedire?
Devotamente tuo
Gino
»

Fratello in Cristo Gino,
Ciò che mi narri mi turba molto.
La parola del Signore infatti è molto chiara: non è possibile farsi idoli ed adorarli, siano essi a Sua immagine o a immagine di Santi o di qualunque altra cosa: (Esodo 20,4) Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra.
Sembrerebbe dunque che nulla tu possa adorare che sia prodotto da mano dell’uomo, pena cadere nel grave peccato di idolatria!
L’idolatria è stata ritenuta grave offesa al Signore fin dai tempi di Mosè, ma San Paolo, avendo detto che la legge degli ebrei era decaduta grazie al sacrificio di Nostro Signore morto in Croce per noi, ci ha tenuto a ribadire: (Corinzi 6,9-10) Non sapete voi che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v'ingannate: né i fornicatori, né gli idolatri, né gli adulteri, né i remissivi, né chi giace con gli uomini, né i ladri, né gli avari, né gli ubriaconi, né gli oltraggiatori, né i rapinatori erediteranno il regno di Dio.
L’apostolo più importante, l’unico che veniva illuminato direttamente da Dio Padre, quindi accomuna chi si fa degli idoli ai peggiori peccatori.
Molti ti direbbero a questo punto di interrompere questa tua insana passione, ma fortunatamente ti sei rivolto a noi esegeti di Risposte Cristiane che non ci fermiamo mai alla prima impressione.
Nostro Signore infatti, accortosi di essere stato troppo generico in Esodo, ha chiarito meglio in Levitico e in Deuteronomio: (Levitico 26,1) Non vi farete idoli, né vi erigerete immagini scolpite o stele, né permetterete che nel vostro paese vi sia pietra ornata di figure, per prostrarvi davanti ad essa; poiché io sono il Signore vostro Dio. (Deuteronomio 4,25) se vi farete immagini scolpite di qualunque cosa, se farete ciò che è male agli occhi del Signore vostro Dio per irritarlo.
Qui le regole da rispettare sono molto più chiare: sono proibite solo le statue di roccia, le sculture e le steli, quindi i bassorilievi sempre in pietra, insomma tutto ciò che è pietra ornamentale. La gomma e il lattice non vengono citati dalla Bibbia per cui la tua amata bambola è esente dal peccato di idolatria.
A questo punto però mi sento in dovere di aggiungere che se Nostro Signore ti ha condotto in quel negozio e fra mille oggetti ti ha guidato proprio a quella bambola, Egli deve avere avuto uno scopo.
Perché mai farti trovare una bambola identica alla tua amata? Perché spingerti a vestirla come una Madonna?

Mammina Celeste con bocca in lattice

San Paolo ha scritto (1Tm 4,7) Allénati nella vera fede, quindi abbi fede ed esercitarti con essa per vincere le tue titubanze.
Usala allora per ciò per cui è stata realizzata premurandoti di non sprecare il seme che verserai, recuperalo e conservalo: i modelli di marca sono dotati di appositi serbatoi da svuotare e pulire appena finito in modo da poterlo utilizzare per la realizzazione di sacre ricette benedette dal Signore (leggi Una ricetta per amore di Gesù).
L’idea di farla benedire mi sembra ottima. Potrai anche portarla a Messa con te come fanno questi bravi e devoti cristiani e, se è il modello con la bocca aperta, potrai farla partecipare alla santa eucaristia.

Devoti fratelli in Cristo con le loro compagne gonfiabili

Ringrazia sempre il Signore e la Madonna perché è scritto (Tb 13,7) Ora guardate quello che ha fatto per voi e ringraziatelo con tutta la voce; benedite il Signore che è giusto e date gloria al re dei secoli.
Quando ti sentirai abbastanza sicuro di te, potrai chiedere al Signore di donarti il coraggio tentare un approccio con la tua amata e se rifiutato, potrai tornare sempre alla tua bambola benedetta.

Benedittanza
quanta le bambole devote ai loro padroni, come mogli ai loro mariti
quanta il seme conservato per la realizzazione di ricette benedette
quanta le bambole trasformate in amanti dalla fede nel Signore
 
Tancredi