Cerca le Santissime Risposte

lunedì 3 giugno 2019

Ballbusting: espiazione o offesa al Signore?

«
Caro fratello Tancredi,
girando per il web ho scoperto interessanti siti religiosi facilmente selezionabili usando le parole chiave "ball busting". 
Vi si trovano video di peccatori che si fanno punire da sante ragazze le quali hanno ricevuto dal Signore la capacità di palleggiare e, invece di sprecarla giocando a football, adoperano questa vocazione per aiutare uomini, che hanno perso la retta via, a riconquistarla nel dolore, percuotendo ripetutamente i loro genitali con vigorosi calci fino a farli inginocchiare di fronte al Signore. 
Da come questi uomini ringraziano le ragazze, è evidente che questa forma di espiazione è potente e riesce a restituire il candore e la gioia al loro animo grazie alla contrizione e al dolore. 
Siccome ultimamente ho molto peccato rivolgendo le mie impure fantasie alle tette della sorella della mia fidanzata, pensavo, certo non di confessarle i miei reconditi desideri, potrebbe strapparmi i coglioni per molto meno, ma di chiederle di aiutarmi nel riavvicinamento al Signore prendendomi a calci nelle palle con qualche seduta di ball busting, magari indossando un completino come quello della foto che ti allego.
Pensi che quest'espiazione possa essere sufficiente? 
devotamente 
Tuo Andrea
»