Cerca le Santissime Risposte

mercoledì 30 dicembre 2020

Missione compiuta


Mafalda: Dopo tanto tempo, sono di nuovo con Moreno Sponton, il fondatore del blog "Risposte Cristiane". È un momento molto particolare, perché nell'anno appena trascorso Moreno e gli Illuminati Cristiani sono stati impegnati in una missione estremamente delicata. Caro Moreno, cosa puoi rivelare dell'impegnativo incarico che tu e gli altri Illuminati avete svolto in questi mesi?

Moreno: Carissima Mafalda, angioletto del Signore Gesù, innanzi tutto è una gioia essere qui con te, pur accuratamente distanziati e indossando la mascherina chirurgica, e poterti vedere e conversare insieme. La missione a cui io e gli Illuminati Cristiani (Benedetta, Egidio, Eusebio, Girolamo, Joseph, Profundo Martinez, Tancredi, Tomás e Zaccaria) siamo stati destinati da Papa Francesco in persona, ai primi di marzo di quest'anno, è stata la difesa del Vaticano dalla terribile minaccia del virus cinese, noto come "SARS-CoV-2".

Mafalda: Incredibile! Ma questa è una missione pressoché impossibile!

Moreno: Eppure, vedi, noi siamo riusciti ad evitare che tra i prelati, i religiosi e i sacerdoti cattolici e anche i semplici funzionari e le guardie Svizzere residenti tra le mura vaticane ci fosse anche una sola vittima del virus, e li abbiamo preservati in larga misura dall'infezione. Infatti pochissimi sono stati contagiati, e hanno superato la malattia velocemente e con sintomi trascurabili.

Mafalda: E come ci siete riusciti?

Moreno: Con la preghiera! Ovvio, no? Che altro modo ci può essere di contrastare il Male, quando la scienza non ha ancora trovato una soluzione?

Mafalda: Potresti dare qualche dettaglio operativo?

Moreno: Certamente, molto volentieri. Darò indicazioni sufficienti affinché altri gruppi di preghiera possano avvalersi dell'esperienza che noi abbiamo maturato, per affrontare analoghe emergenze in futuro. Preliminarmente, l'Illuminato Joseph ha condotto uno studio per valutare alcuni parametri, tra cui la quantità di benedittanza occorrente a creare una barriera impenetrabile attorno alla Città del Vaticano, che ha un'estensione di 0,44 km², ossia 440.000 m². È risultato necessario diffondere in modo costante almeno 1 kiloJesus per metro quadrato al giorno, ossia 440 MIHS. Si tratta di una quantità di benedittanza che soltanto le più potenti tecniche di preghiera possono raggiungere.

Mafalda: E come si attuano queste tecniche di preghiera particolarmente potenti?

Moreno: Perché le preghiere funzionino, bisogna che siano accompagnate dalla penitenza. Si deve pregare inginocchiati sui ceci, non comodamente seduti. Seduti non serve: i nostri vecchi lo sapevano bene! Inoltre, è così che funzionano i miracoli. Dunque mettetevi il cilicio, frustatevi o fatevi frustare: è l'unico modo per rendere efficace una preghiera. Inoltre soffrire in gruppo è più efficace che in solitudine. Per questo abbiamo riunito l'intera compagine degli Illuminati, compresa Benedetta che ha avuto il compito non sempre facile di offrire di volta in volta il necessario sollievo a quelli di noi che si sentivano più provati dal gravoso impegno.

Mafalda: Quindi in tutti questi mesi avete soggiornato in Vaticano?

Moreno: No, certo che no. Non è affatto necessaria la presenza fisica, per dirigere un flusso di benedittanza su di uno specifico bersaglio. Questa è una nozione che qualunque seminarista impara nelle prime settimane di corso!

Mafalda: Ehm... scusa, io non ho frequentato il seminario...

Moreno: Ahah, ovviamente no, non ti devi scusare, carissima Mafalda, occhioni stellanti! Abbiamo soggiornato a casa di Girolamo, che ha una grande casa, quasi un castello, in Svizzera!

Mafalda: Sì, sono stata anch'io a casa di Girolamo (Intervista a Girolamo). Posto bellissimo! Ma dimmi, quanto a lungo durerà ancora il vostro compito?

Moreno: Si può dire che abbiamo concluso. Adesso c'è il vaccino per il Covid-19 e in Vaticano la popolazione sarà tutta vaccinata entro pochi giorni.

Mafalda: Ottimo! Ma spiegami una cosa: il Covid-19 è stato un flagello mandato da Dio per punire l'umanità dei suoi peccati?

Moreno: Sì, il Covid-19 in buona sostanza è il primo dei sette flagelli che Dio sta mandando sulla Terra per riportare l'ordine definitivo. Poi vidi nel cielo un altro segno grande e meraviglioso: sette angeli che avevano sette flagelli; gli ultimi, poiché con essi si compie l'ira di Dio. (Ap 15,1).

Mafalda: Un'ultima domanda, caro Moreno: sicuramente gli affezionati lettori di Risposte Cristiane vorranno sapere se il blog riprenderà a funzionare. Cosa gli puoi dire?

Moreno: In questo momento non so se io e gli altri Illuminati avremo tempo libero sufficiente a riprendere la cura del blog. Mi spiace per i nostri lettori, ma ci sono altri sei flagelli in arrivo, e il dovere di proteggere prima di ogni altra cosa l'integrità della Chiesa Cattolica va anteposto ad altre pur benefiche e lodevoli iniziative. Inoltre ci sono alcune difficoltà logistiche, per esempio Google non mi lascia più accedere alla posta dei lettori, così non ho neppure le domande a cui rispondere!

Mafalda: Spero che tutto si risolva al meglio e al più presto... intanto già che siamo qui, io e te potremmo fare una sessione di preghiera come ai vecchi tempi, che ne dici?

Moreno: Con molto piacere, carissima Mafalda, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Andiamo nella mia cappella...

6 commenti:

  1. Cetto, una VERGOGNA grande è, che in vaticano avessero lu vaccino prima loro degli italiani.
    Privilegi ingiusti.
    Baciamo le mani.

    RispondiElimina
  2. Conosco un unico grande flagello, che è l'umanità stessa. Un flagello che si autoalimenta finché non si autodistruggerà. Le preghiere non servono ad un cazzo, mentre le penitenze e le fustigazioni autoinferte o procurate giovano solo a chi ne trae godimento sessuale. Il vaticano è esso stesso una piaga dentro le piaghe, un flagello dentro altri flagelli, altro che sette! E voi pregate chi o cosa? Non vi resta altro che sborrare stronzate, come quella di proteggere l'integrità della chiesa cattolica sopra ogni altra cosa, quando di integro il vaticano ha per certo solo il proprio inattaccabile patrimonio. E se non bastasse, aggiungo, in costante crescita.
    Moreno, non so che menarrosto di illuminato della minchia tu sia, ma le spari davvero grosse come le cagate di un pachiderma! In Africa ho visto di quelle colate di merda di elefante con la dissenteria acuta che al confronto le tue escrementazioni verbali fanno raggelate il sangue per quanto competono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro fratello in Cristo, quale demoniaco tormento dell'anima ti rende così ostile ed aggressivo?
      Sappi che c'è il rimedio per ogni disagio, e passa per la divina Grazia di Gesù. Noi Illuminati abbiamo un vasto bagaglio di esperienza nella preghiera, che ci consente di ottenere risultati sbalorditivi, ma anche un povero derelitto come te non deve rassegnarsi: prega, prega con fede, e vedrai che la vita ti sorriderà!
      Se senti di avere bisogno di aiuto nell'imparare la devozione, non esitare a chiederlo: ho dei cari amici tra i sacerdoti cattolici, e loro sono sempre pronti a venire in soccorso ad una pecorella smarrita. Il buon Don Fecondo non dirà di no, davanti ad un penitente pronto ad inginocchiarsi ed ad invocare ad alta voce il Nome del Signore. Prostrati, e preparati a ricevere la sacra speme!
      Benedittanza.

      Elimina
  3. Ecco, il primo angelo si avanza nel mondo insozzato dall’orgogliosa iattanza dell’apostasia da Dio, e guarda con fulminante sdegno quegli uomini vili che portano come un ornamento il segno della bestia, e ne adorano con estrema viltà l’immagine obbrobriosa; essi meritano un segno di ignominia che manifesti l’obbrobrio dell’anima loro, e meritano di perdere anche nelle fattezze esteriori la nobiltà che Dio ha loro data, facendoli a sua immagine e somiglianza.

    L’angelo misura con la sua fulgida mente tutta l’abiezione di quelle creature orgogliose nel loro lusso da folli, raccoglie quelle piccolissime creature che possono fiaccare nell’umana carne l’orgoglio, rodendola, imputridendola e dissolvendola, ed ecco un’ulcera maligna e pessima colpire quegli uomini scellerati; ecco un’epidemia spaventosa far strage tra i cattivi, tra i vili e superbi traditori della propria fede, asserviti al più turpe dei dominatori, ed umiliarne la tracotanza.

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Grazie, coltissimo fratello in Cristo Zarathustra.
      Una energica preghiera di preservazione dal covid per te, e fiumi di benedittanza sparsa attorno.

      Elimina

Cari fratelli e sorelle in Cristo, i commenti saranno moderati per evitare che eventuali intemperanze possano offendere i nostri lettori più sensibili. Sappiatevi regolare.