Cerca le Santissime Risposte

Caricamento in corso...

giovedì 7 maggio 2015

Handjob con la mamma nel nome del Signore


«
 Ciao carissimi Illuminati,
Ho scoperto il forum grazie a mia madre che è una cristiana credente e praticante.
Circa un mese fa mi ha sgamato a farmi una sega in camera mia e, dopo i primi secondi di disagio, mi ha chiesto "dove" avrei voluto venire.
Lei è una bella donna di 45 anni ed io 18, da un po’ di tempo senza ragazza e viviamo noi due in casa da soli.
Quando le ho detto che sarei venuto nei fazzolettini di carta lei si è opposta spiegandomi che sprecare il seme è peccato e, alla fine, dato che stavo per esplodere, si è spogliata nuda davanti a me ha cominciato a segarmi.
Io non capivo: era la stessa cosa che stavo facendo io ma, al momento dell’orgasmo lei si è chinata prendendo in bocca il mio membro e inghiottendo tutto lo sperma.
Mi ha detto che ogni qualvolta avessi sentito il bisogno di "svuotarmi", di chiamarla, che ci avrebbe pensato lei ad inghiottire.
Chiedo a voi Illuminati del Signore se sia legittimo, cristianamente parlando, che sia mia madre ad inghiottire evitando, come dice lei, di disperdere il seme.
La cosa non mi dispiace, anzi, è bellissimo vedere mia madre nuda che mi soddisfa ingoiando tutto e sapendo che il mio sperma va "dentro di lei", solo volevo sapere se, cristianamente parlando, non commettiamo peccato.
Da allora tutti i giorni le chiedo di "aiutarmi a svuotarmi" per vederla nuda e farmi fare una fellatio con ingoio.
In attesa di una vostra risposta vi porgo le mie più sentite preghiere.
Fabietto
» 

Caro fratello in Cristo Fabietto,
Come diciamo spesso, se avete un dubbio e non sapete bene cosa fare, se il percorso non vi è chiaro, rivolgetevi a noi Illuminati senza tema alcuna: vivere senza l’ausilio della legge, è come guidare di notte a fari spenti, basta perdere la grazia per un solo instante per finire nel peccato o contro un albero.
Tu ci chiedi: mia madre ed io stiamo peccando, ovvero saremo dannati? Io ti rispondo, siete in stato di grazia?
Dalle tua parole traspare una grande gioia e un grande amore reciproco fra te e tua madre: cosa può volere dire mai amare la propria madre, come la stai amando ultimamente? Pensi che ci sia qualcosa di male?
Il solo fatto che tu abbia dei dubbi, riflette l’assenza di un completo stato di grazia: la grazia di Nostro Signore, infatti, illumina l’anima del credente conferendogli la santa convinzione di operare costantemente nel rispetto della Legge.
Vediamo allora di capire cos’è che non va.
Certo, potrebbe sembrarti: lei è sposata e moglie di tuo padre: è forse questo classificabile come adulterio? Come ben saprai l’adulterio per l'Antico Testamento, avviene proprio fra un uomo ed una donna sposata: (Lv 20,10) Se uno commette adulterio con la moglie del suo prossimo, l'adultero e l'adultera dovranno esser messi a morte dice il Signore! 
Lei però, non è una moglie qualunque, è tua madre!
La madre è forse un “caso speciale”? In effetti, solo per fare un esempio, la Madre di Cristo non amava forse Nostro Signore di duplice amore, come Padre del suo Figliuolo e come Figliuolo stesso?
Il seme dell’Eterno non entrò forse nella propria Madre, ancora bambina,  a soli dodici anni, per farsi uomo (e farsi una donna …)!
Forse pensi che possa esservi qualcosa di male ad imparare le gioie dell’amore carnale dalla donna che sicuramente ti ha amato più di ogni altra avendoti donato la vita stessa nel dolore per volontà di Nostro Signore?
Bene io innanzi tutto ti rispondo che, se avrai costantemente avuto nel cuore l’amore di Gesù, avrai fatto tutto questo nella grazia e sarete benedetti in eterno.
Come mai? In effetti è scritto (Lv 20, 17) Se uno prende la propria sorella, figlia di suo padre o figlia di sua madre, e vede la nudità di lei ed essa vede la nudità di lui, è un'infamia; tutti e due saranno eliminati alla presenza dei figli del loro popolo; quel tale ha scoperto la nudità della propria sorella; dovrà portare la pena della sua iniquità.
E anche (Lv 20, 11-12) Se uno ha rapporti con la matrigna, egli scopre la nudità del padre; tutti e due dovranno essere messi a morte; il loro sangue ricadrà su di essi. Se uno ha rapporti con la nuora, tutti e due dovranno essere messi a morte; hanno commesso un abominio; il loro sangue ricadrà su di essi. 
Quindi il rapporto sessuale (“prendere”, “avere rapporti” dice la Bibbia) è esplicitamente proibito con tutte le donne della famiglia, ma non con la madre; come mai? Gli antichi non lo sapevano, ma Nostro Signore aveva ben chiaro che, grazie al tuo patrimonio genetico, nel congiungimento fra madre e figlio avvengono contemporaneamente due diversi rapporti: 
  • metà di te non è in effetti altri che tua stessa madre, quindi, per tale metà, l’atto si configura in realtà, al peggio, quale autoerotismo (ma non era quello che già stavi facendo? Quindi la tua situazione non peggiora, anzi migliora, avendo l’aiuto di tua madre eliminato lo spargimento del seme così sgradito a Nostro Signore!); 
  • l’altra metà di te è in effetti tuo padre e quindi, per quest’altra metà, l’atto si configura quindi come (lecito) rapporto fra coniugi.

possiamo perciò affermare senza dubbio alcuno che non v’è assolutamente adulterio!


Il tuo malessere però evidenzia l’assenza di un completo stato di grazia quindi, vediamo se possono emergere altri aspetti della Legge a cui state trasgredendo.

Leggendo attentamente Levitico vediamo che è scritto anche che (Lv 18,8) Non scoprirai la nudità di una moglie di tuo padre; è la nudità di tuo padre.

Si dice “una” perché era lecita la poligamia, ma fra le possibili “tante” la più importante è certo tua madre.

Ma il comandamento proibisce forse di fare sesso con lei?

Sembrerebbe che in realtà nulla si dica riguardo al rapporto sessuale, ma molto riguardo alla nudità!

Ecco da cosa deriva il tuo disagio: dall’assenza di grazia dovuta al godere nel guardare il corpo nudo di tua madre mentre ti masturba: questo si che è un peccato di cui dovrai pentirti!

Aggiungo, però, che non dovete assolutamente interrompere le vostre sante pratiche con le quali tua madre ti salva dal subire la triste fine di Onan che fu fulminato da Nostro Signore per avere versato il suo seme!

Come risolvere il problema? Sarà sufficiente che agiate nel buio più pesto o che tu ti faccia bendare.


Potrai allora, d’ora in poi, godere delle nudità di tua madre, ma non tramite la vista. Tua madre ha la stessa età di Jennifer Lopez, quindi capisco che rinunciare sarà per te un grande sacrificio, ma il Signore ti premierà per questo.

Come? Le scritture vietano solo di "scoprire", quindi di usare e le mani per spogliarla e la vista per verificare, ma sugli altri sensi Nostro Signore nulla ci dice, quindi, se lei continuerà a "scoprirsi" senza il tuo aiuto, quale premio per il tuo sacrificio potrai usare: 

  • il tatto, ma solo direttamente sul suo corpo nudo e senza mirare, 
  • il gusto assaporando la sua pelle, 
  • l’odorato, godendo del suo profumo e, soprattutto 
  • l’udito, certo, se a tua madre piacerà proferire, per la gioia del suo bambino, tenere porcate e dolci oscenità nel nome del Signore.

Ricordate però, sempre, che di ogni godimento dei doni che vi ha portato il Buon Dio, a Lui bisogna in ogni istante rendere merito, possibilmente ad alta voce, senza vergognarvi di inneggiare al Suo nome!



Quindi concludo augurando fiumi di benedittanza a te a alla tua dolce mammina, tanta

quanta i cleenex intrisi di seme dei figli non abbastanza amati dalle loro mamme,

quanta le MILF benedette dal Signore col dono di figlioli adolescenti dai membri inturgiditi,

quanto il seme purificato nelle loro dolci gole nel nome del Signore.