Cerca le Santissime Risposte

Caricamento in corso...

sabato 7 maggio 2016

Quiz sulla Bibbia


Cari fratelli e sorelle in Cristo,
noi esegeti di Risposte Cristiane abbiamo molto a cuore la salvezza delle anime dei nostri fedeli lettori, ed è per questo che ci preoccupiamo di verificare che abbiate tutti una buona conoscenza delle Scritture e del catechismo, requisiti indispensabili per essere buoni cristiani e seguire rettamente la Via del Signore.

Vi proponiamo perciò un altro breve quiz inteso a mettere alla prova la vostra conoscenza della Bibbia. Come l'altro che vi proponemmo qualche tempo addietro (Quiz sui vangeli), si tratta di un semplicissimo quiz di sole 20 domandine facili facili, con due possibili risposte: una è giusta, l'altra è sbagliata!

Per iniziare la verifica cliccate sul bottone "Inizia la verifica". Selezionate la risposta cliccando una delle due caselline di scelta. Controllate la correttezza della vostra risposta cliccando su "Invia la risposta". Con il bottone "Prossima domanda" vi verrà presentata la domanda seguente, e così via sino al completamento della prova. Alla fine confrontate il vostro punteggio con la tabellina che apparirà. Se volete potete pubblicare il vostro risultato nei commenti. Attenzione: il risultato della verifica non sarà registrato, e in caso di scarso punteggio non invieremo alcuna comunicazione al vostro parroco! Non temete perciò per la vostra reputazione, noi proteggiamo la privacy dei nostri lettori. Sappiate però che Dio vi vede.

Benedittanza a iosa,
Moreno




Verifica di conoscenza della Bibbia




Domanda numero: 0
Risposte esatte: 0 su 0



















venerdì 22 aprile 2016

Sverginata su un'Harley Davidson conformemente alle Scritture

«
Caro Tancredi,
Mi chiamo Lucrezia, vivo in un piccolo paese della Puglia.
Ho una passione smisurata per le moto e tutti i compaesani sparlano di me: ogni volta che mi presento davanti al bar del paese con la mia Harley cominciano tutti a mormorarsi all'orecchio orribili pettegolezzi su di me.

martedì 12 aprile 2016

Fisting o preghiera? Come sturare il culo in caso di stitichezza

«
Fratelli esegeti,
Noto che anche voi siete preoccupati per le sorti di Simona Ventura.
Basterà pregare perché il Signore le conceda defecazioni abbondanti?
Perché il buon Dio la punisce con quest'oscena stitichezza?
Potrebbe decidere di colpire anche me?
Risolvete i miei dubbi!
Devotamente
Assunta
» 

Sorella in Cristo Assunta,
La stitichezza è un grave problema perché spesso è una piaga inviata da Nostro Signore contro i peccatori.

giovedì 31 marzo 2016

Gesù ci insegna a venire più spesso

«
Ciao Moreno,
sono un gay di 29 anni in coppia stabile. Il mio fidanzato si sente sessualmente inadeguato perché non sono il tipo che deve venire per forza quando fa sesso. Sinceramente trovo molto più piacevoli i preliminari e il sesso anale. Se voglio venire, vengo, ma non lo faccio tutte le volte. A patto che ci si baci, ci si tocchi e ci si lecchi un sacco (più tutti gli altri meravigliosi “ci si”), non penso che eiaculare sia così fondamentale. Lui pensa che sia perché non lo trovo abbastanza attraente. Già si sente a disagio perché ha un uccello non proprio grandissimo, e il fatto che io non venga peggiora tutto.

venerdì 25 marzo 2016

Sesso anale e sesso vaginale: cosa preferisce il Signore?

«
Caro Tancredi,
Il mio fidanzato Gelsomino non fa altro che pensare al sesso.
Vorrebbe infilarmelo in tutti gli orifizi ed ha una fissa speciale per il culo. Dice che la Bibbia non è contraria e che se gli lascio porre il suo seme nel mio ano sicuramente mi profumerà l'alito, ma io
non penso che Gesù sia felice se me lo faccio mettere nel culo, vero? 

lunedì 29 febbraio 2016

Bambole gonfiabili: giocattoli benedetti o idolatria?


«
Tancredi,
Dopo avere amato per anni segretamente una ragazza, un giorno ho capito che non volevo più restare vergine per aspettare che lei si decidesse ad accorgersi di me e ho deciso di andare con una prostituta. 
Ti confesso che al momento di accostare la macchina non ho avuto il coraggio.
Il giorno dopo sono quindi andato in un sexy shop per guardarmi intorno e capire cosa potevo fare.
Capirai il mio stupore quando ho visto in vendita una bambola gonfiabile con il viso e le fattezze della ragazza che amo.

lunedì 22 febbraio 2016

Gesù protegge la prostata

«
Carissimo Moreno,
qualche tempo fa ho avuto un problema per un'infiammazione alla prostata, e il mio urologo mi ha prescritto di svuotarla quotidianamente, anche con la masturbazione se necessario. Io, incautamente, ho chiesto ad un sacerdote Domenicano, Padre Angelo, se fossi dispensato dal peccato di lussuria visto che mi sarei masturbato solo per motivi di cura della salute. Questo prete però mi ha negato ogni assoluzione, e mi ha istigato a non masturbarmi.

domenica 14 febbraio 2016

San Valentino: pacca sul culo o pompino?

« 
Tancredi!
Oggi ero in giro con quel miscredente ateo e senzadddio del mio fidanzato. Mi aspettavo da lui un gesto romantico, chessò ‘na cosa carina, anna' a vede’ Roma dar Gianiccolo, a Ostia a vede er mare d’inverno come canta la Bertè, … e quello che ti fa? Davanti tutti mi tira una pacca sulla chiappa! Che vergogna! Tutti so’ scoppiati a ride’ … allora io ie tiro'n ceffone e lui, vendi'n po'? S'è offeso! Dice che a San Valentino si fa così e avrei dovuto ringraziarlo e mi ha tenuto il muso finché non gli ho fatto un pompino consolatorio.
Ma ti sembra possibile che si possa onorare un santo con manate sul culo?
Dije tu quarcosa!
Devotamente Tua
Brigida
»

venerdì 12 febbraio 2016

Padre Pio: segaiolo in Odore di Santità?

 
«
Cari Esegeti,
in questi giorni si parla tanto delle salme dei santi e di odore di santità. La settimana scorsa sono andata a vedere San Pio e l'altro santo sconosciuto, ma purtroppo erano blindati dentro le loro teche antiproiettile: ho sniffato, ho sniffato, ma non ho sentito niente. Dicono che l'odore di santità è molto particolare e porta effetti benefici al corpo e allo spirito.
Come possiamo noi poveri fedeli goderne?
che il Signore vi protegga
devotamente
Natuzza
 
»

Cara sorella in Cristo Natuzza,
l'odore di santità non può essere sprecato impunemente: pare che i corpi dei Santi emanino sostanze che aiutano ad abbreviare il nostro calvario in questa valle di lacrime e a dare priorità nella lista d'attesa per l'accesso al Paradiso.

martedì 9 febbraio 2016

Elton John in TV? Guardatevi la salma di padre Pio

Cari fratelli illuminati,
l’anno scorso la donna barbuta, quest’anno Elton John, per carità! grandissimo cantante: ha fatto due o tre canzoni che probabilmente
sono state le colonne sonore della vita di mia moglie e mia; ma stasera si presenterà sul palco con il “marito”, e proprio mentre stanno discutendo, guarda caso, una legge per le loro coppie contro natura. Ma cosa possiamo fare? L’anno scorso, perlomeno, hanno riparato aprendo con la famiglia Anania, cosa che ha ristorato me e la mia famiglia (anche noi siamo infatti una cosiddetta “famiglia numerosa”, sebbene abbiamo solo 7 figli), e il fenomeno da baraccone, per fortuna, è andato in onda quando i miei bambini erano già a letto, ma stavolta saranno sicuramente in prima serata: che cosa dirò ai miei bambini? e se dovessero fare quelle loro sozzure sul palco tipo mandarsi bacini o baciarsi, come lo spiegherò a loro?
Per fortuna che sabato ho registrato la traslazione di padre Pio perché siamo andati alla veglia delle Sentinelle. Credo proprio che guarderò quella, stasera.
Simone

domenica 7 febbraio 2016

Niente checche isteriche!

Anche noi siamo qui per dire
assieme al Celeste:
niente checche isteriche!!

ma solo da uomini veri!

Faglielo vedere!!!

sabato 30 gennaio 2016

martedì 26 gennaio 2016

Family day: uscire la minchia in faccia alle Sentinelle in piedi è peccato?




«
Fratello Tancredi,
Sono un giovane gay e quando vedo le Sentinelle in Piedi riempire spocchiosamente le piazze per avere il diritto di insultarci senza essere denunciati, mi sale la carogna: ma proprio qua in Italia dovevamo ritrovarcele a scassare la minchia?

mercoledì 20 gennaio 2016

Il burqa funziona: lo usino anche le donne cristiane!

«
Caro Moreno,
sono Manlio, un ingegnere petrolifero oramai prossimo alla pensione, dopo tanti anni di lavoro all'estero, tra pozzi di estrazione e raffinerie. Ho passato perciò molti anni in diversi Paesi musulmani, vivendo a contatto con gli usi e i costumi locali. Devo dire che, a dispetto dei lunghi mesi passati, tra un rientro a casa e l'altro, lontano dalla mia cara moglie, Federica, non ho mai subito la tentazione di cercare altre donne per soddisfare le mie pulsioni sessuali. In effetti, la società musulmana è talmente refrattaria a qualsiasi aspetto che riguardi il sesso, da assopire anche gli istinti sessuali.

giovedì 14 gennaio 2016

Una vergine all'asta nel nome del Signore




«
Caro Tancredi,
siamo un gruppo di guide degli Scout d'Europa (quelli che stanno maschi e femmine separati per non contaminarsi nel peccato); d
a buone samaritane stiamo lavorando alla raccolta di fondi per realizzare pozzi in alcuni villaggi dell'Africa Sub-Sahariana.

venerdì 25 dicembre 2015

I personaggi del presepe erano arabi?


«
Caro Eusebio,
hai sentito che cosa ha detto Crozza? che nel presepe sono tutti arabi. Io non c'ho dormito la notte: sapevo che i musulmani sono venuti solo 600 anni dopo, quando è morto Maometto… ho sempre pensando che Gesù, Giuseppe e Maria fossero ebrei, ma mi spaventava che dietro qualche pastore possa esserci un arabo, così ha tolto via tutti gli altri personaggi dal presepe, perché proprio non me la sento di lasciare Gesù Bambino vicino a dei dinamitardi. Secondo te ho fatto bene.
Amanda.
»
Cara sorella in Cristo Amanda,
purtroppo di questi tempi è più facile che un uomo apra bocca per dar aria ai denti facendo perfino sfoggio d’ignoranza, piuttosto che il cuore al Signore lasciando che la Sua sapienza ne illumini le parole, prima di proferirle.

Sebbene, secondo certe interpretazioni storiche della Bibbia, gli Arabi potrebbero essere considerati come dei fratelli bastardi degli Ebrei, in quanto discendenti da Ismaele (figlio Abram e della sguattera Agar [Gn 16:1-15]), di certo non sarebbero i Figli di Israele (cioè Giacobbe [Gn 32:29], figlio di Isacco, figlio di Abramo) ad esser considerati arabi, cioè ismaeliti, ma semmai quest’ultimi a dover essere considerati una sottospecie di “ebrei” (come il maiale rispetto al cinghiale), poiché anch’essi discendenti della stirpe di Abramo.